Gli sviluppatori di Just Cause sono al lavoro su un nuovo gioco Battle Royale?

Avalanche Studios è alla ricerca di dodici volti per i personaggi del suo prossimo titolo

NOTIZIA di Davide Spotti   —   19/03/2018
12

Avalanche Studios, il team responsabile della serie Just Cause, è impegnato nello sviluppo del suo prossimo progetto. Per il momento non sono state condivise informazioni dettagliate, ma è stato chiarito che non si tratta di una nuova avventura nei panni di Rico Rodriguez.

Attraverso un nuovo post ufficiale, apprendiamo che lo studio ha in programma di scansionare i volti di dodici personaggi ed è alla ricerca di altrettanti soggetti di età compresa tra i 18 e i 25 anni da inserire in un contesto open world. Alcuni ipotizzano che possa trattarsi di un nuovo gioco Battle Royale, sulla falsa riga di Playerunknown's Battlegrounds.

"In Avalanche Studios stiamo lavorando duramente sul nostro prossimo titolo non ancora annunciato. Non possiamo ancora svelare molto del gioco in sé (poi dovremmo uccidervi), ma sarà creato in pieno stile Avalanche Studios e offrirà ai giocatori un sacco di azione open world. Nel gioco si vestiranno i panni di un giovane adulto, che sarà realizzato sfruttando un'innovativa tecnologia di scansione del volto", si legge nella nota ufficiale.

"Stiamo cercando 12 adulti, di età compresa tra i 18 e i 25 anni, per farli diventare i volti dei nostri personaggi in-game. I dodici prescelti non vedranno solo le loro fattezze replicate nel gioco negli anni a venire, ma avranno l'opportunità di visitare lo studio. Durante la giornata incontreranno il team di sviluppo, si presteranno per la scansione dei loro volti, pranzeranno e berranno un caffè, ma soprattutto potranno dare uno sguardo allo svolgimento dei lavori".

Gli sviluppatori di Just Cause sono al lavoro su un nuovo gioco Battle Royale?