Klonoa era nato come riduzione in videogioco di Spriggan

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   28/03/2018
13

Stando a quanto detto in un'intervista dal director Hideo Yoshizawa e dal compositore Keiji Yamagishi, cui dobbiamo tra gli altri la trilogia Ninja Gaiden su NES, il gioco che poi uscì con il titolo di Klonoa: Door to Phantomile su PlayStation, doveva inizialmente essere una riduzione del manga Spriggan.

All'epoca Koei Tecmo ne possedeva la licenza e voleva farne un gioco 3D. Purtroppo la licenza non fu rinnovata e si decise quindi di dirottare il lavoro fatto verso un nuovo progetto, anche perché lo sviluppo era quasi completo e sarebbe stato un peccato buttare via quanto fatto: "mentre pensavamo a cosa fare abbiamo guardato la softeca di PlayStation, scoprendo che c'erano un sacco di giochi seri e dai toni dark. Se avessimo seguito la stessa strada non avremmo avuto molta attenzione. Decidemmo così di procedere nella direzione opposta e fare qualcosa di tenero e colorato."

Klonoa era nato come riduzione in videogioco di Spriggan