Call of Juarez: Gunslinger e Call of Juarez: The Cartel rimossi da Steam, PlayStation Store e Xbox Store 12

Novità in arrivo per la serie Call of Juarez o solo un brutto segno?

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   03/04/2018

Senza alcun preavviso, Call of Juarez: Gunslinger e Call of Juarez: The Cartel sono stati rimossi dalla vendita su Steam, sul PlayStation Store e sull'Xbox Store. Trattandosi di due titoli della stessa serie, il fatto non sembra casuale. Entrambi i giochi rimangono acquistabili da Uplay, il negozio digitale di Ubisoft e da Amazon. Ovviamente chi li ha acquistati in passato, potrà continuare a scaricarli liberamente anche dagli store dove ora non figurano più.

Ignoto il motivo della rimozione. Trattandosi di titoli sviluppati da Techland e pubblicati da Ubisoft, potrebbero esserci problemi di licenze, anche se va detto che Call of Juarez: Bound in Blood rimane in vendita in tutti i negozi (evidentemente è stato pubblicato sotto accordi differenti).

Ubisoft e Techland non hanno commentato l'accaduto e non hanno reso noto se altri titoli saranno rimossi dalla vendita nei prossimi giochi. Per la cronaca, Call of Juarez: Gunslinger e Call of Juarez: The Cartel furono lanciati su PC, Xbox 360 e PlayStation 3. Il primo era giocabile anche su PlayStation Portable.