Crysis può diventare grande come CoD, dice Crytek  63

Vedremo

NOTIZIA di Ludovica Lagomarsino —   10/11/2010

Come d'altra parte confermano le cifre degli ultimi giorni, Call of Duty resta uno dei maggiori franchise sul mercato, in relazione al genere di sparatutto bellici a cui appartiene. Crytek è però ottimista, e prende poprio il colosso di Activision a riferimento, affermando di essere fiduciosa nella possibilità che il proprio Crysis possa diventare altrettanto popolare, soprattutto con il suo secondo capitolo alle porte e multipiattaforma. "Con la crescita del franchise non vedo ragione perchè non possa diventare grande quanto CoD. E' molto attreante nel suo setting militare di un futuro non remoto. Attrae i giocatori che amano la fantascienza, anche, per via dei suoi elementi sci-tech. Non è un'opera spaziale. Non è ambientato a 300 anni nel futuro, ma a 13. E' qualcosa in cui la gente può identificarsi e con l'offerta di una grande campagna a giocatore singolo, un'ottima esperienza multiplayer e dando alla gente qualcosa di fresco e differente rispetto a quel che un soldato normale possa fare con una nanosuit - è una sensazione davvero potente.". Ovviamente questo significa che si prevedono altri giochi nella serie, come d'altro canto Crytek conferma. "E' nel nostro miglior interessa crescere Crysis come un franchise molto a lungo termine. Potrebbe significare un Crysis 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9... Crysis Infinity". Ci giocheranno i nostri nipoti.