Le nuove frontiere di Kinect: Minority Report si avvicina  61

Ma senza Tom Cruise

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   09/12/2010

Quando per la prima volta è stato mostrato il funzionamento di Kinect è venuto naturale pensare al film Minority Report e alla particolare interfaccia tele-manuale utilizzata dal protagonista per "navigare" tra le immagini registrate dai precog.

Oggi, alcuni studenti del MIT, all'interno del Computer Science and Artificial Intelligence Laboratory del prestigioso college americano, gli "hackers" al lavoro su nuove applicazioni della periferica Microsoft hanno fatto un deciso passo avanti in tale direzione, come dimostra il filmato riportato qua sotto.

A quanto pare, il programma studiato è in grado di interagire con 60.000 punti attraverso il semplice movimento delle mani, a 30 frames per secondo. La procedura è spiegata in dettaglio in questa pagina, per chi è in grado di capirci qualcosa, intanto vi lasciamo al video in questione.