Avengers: Endgame più ambizioso di Infinity War, secondo gli sceneggiatori 4

Stephen McFeely e Christopher Markus non hanno dubbi: la durata di Avengers: Endgame è stata necessaria per concludere nel migliore nei modi l'intero ciclo del Marvel Cinamtic Universe.

NOTIZIA di Davide Spotti —   20/04/2019

In occasione di un'intervista rilasciata al sito BuzzFeed, gli sceneggiatori di Avengers: Endgame, Stephen McFeely e Christopher Markus, hanno spiegato che la pellicola che concluderà il ciclo dei Vendicatori è ancora più ambiziosa di Avengers: Infinity War.

"Entrambi siamo onorati di essere stati invitati a concludere questo capitolo", ha commentato McFeely. "È una storia che celebra altri 21 film, una dozzina di personaggi, e cerca di completare onestamente la maggior parte delle loro storie. È stata un'impresa grandiosa e penso che quando la gente lo vedrà capirà l'impegno che è servito e ci dirà se abbiamo centrato o meno il bersaglio".

Avengers: Endgame sarà anche uno dei film più lunghi mai realizzati finora da Marvel Studios. Alcuni fan si sono lamentati per questo, ma gli autori ritengono che la lunghezza sia necessaria per rappresentare al meglio la conclusione degli eventi.

"È esattamente il tempo necessario", ha aggiunto McFeely. "Qualunque abbreviazione non ci avrebbe permesso di onorare tutte le parti che stanno alimentando questo climax. Si parla di ventidue film, la gente merita di un film di quella sostanza".

Dopo gli eventi di Avengers: Infinity War, Thanos ha lasciato l'universo in rovina con un semplice schiocco di dita; quel che rimane dei nostri eroi tenta il tutto per tutto in un piano disperato per far sì che gli eventi occorsi possano essere cancellati e far ritornare in vita miliardi di persone che sono scomparsi come polvere davanti ai loro occhi. Questa la trama ufficiale di Avengers: Endgame, film 2019 di Anthony e Joe Russo, seguito di "Avengers: Infinity War", è il quarto capitolo (Avengers 4) della saga dedicata ai Vendicatori e ventiduesimo film del Marvel Cinematic Universe.

Il debutto nelle sale italiane è fissato per il 24 aprile.

#Cinema

Cinema