Call of Cthulhu, Focus Home Interactive si assicura la licenza per dieci anni 8

Dopo il Call of Cthulhu di Cyanide, Focus Home Interactive estende il controllo sulla licenza dell'universo horror di Lovecraft assicurandosi dieci anni di diritti per gli adattamenti videoludici.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   10/04/2019

Sentiremo ancora parlare di videogiochi su Call of Cthulhu nei prossimi anni e saranno tutti (o quasi) sotto etichetta Focus Home Interactive, a quanto pare, visto il solido accordo di licenza raggiunto.

Il publisher ha infatti stretto un nuovo accordo con il quale si è assicurato l'utilizzo esclusivo dei diritti di quello che concerne l'universo gravitante intorno a Call of Cthulhu in forma videoludica per ben dieci anni. La questione viene annunciata in maniera molto chiara anche nell'immagine riportata qua sotto, foto scattata sempre dal nostro Matteo Santicchia presente all'evento Focus Home Interactive di Parigi, all'interno della serie di poster che fanno da teaser sui nuovi progetti del publisher.

Dopo il Call of Cthulhu di Cyanide Studios, dunque, l'RPG investigativo uscito l'anno scorso, possiamo aspettarci diverse nuove produzioni da parte di Focus Home nei prossimi dieci anni sull'universo horror di H.P. Lovecraft, in attesa di annunci più precisi al riguardo.