Call of Duty: Modern Warfare metterà i giocatori di fronte a dilemmi morali 17

Gli sviluppatori di Call of Duty: Modern Warfare vogliono che i giocatori imparino a ragionare in maniera diversa di fronte a determinate situazioni.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   03/07/2019

Call of Duty: Modern Warfare metterà i giocatori di fronte a dilemmi morali per spingerli a ragionare in maniera differente, ponendo questioni che li portino fuori dalla propria comfort zone.

"Cosa significa Modern Warfare nel 2019? Significa che il campo di battaglia è più fosco che mai, che i nemici non indossano uniformi e che i danni collaterali fanno parte dell'equazione", ha spiegato il narrative director Taylor Kurosaki. "Le persone devono prendere in un istante decisioni che possono determinare la vita o la morte degli altri."

"Se vogliamo raccontare le vicende di personaggi che trovano i propri limiti e vengono spinti a superarli, sentendosi moralmente ambigui e in colpa, dobbiamo fare in modo che anche il giocatore abbia le stesse sensazioni", gli ha fatto eco il campaign gameplay director Jacob Minkoff. "Faremo in modo che mettiate in dubbio la vostra stessa moralità."

Call of Duty: Modern Warfare promette dunque un'esperienza dura e spietata, che ci metterà alla prova da tutti i punti di vista. Il gioco sarà disponibile a partire dal 25 ottobre su PC, PS4 e Xbox One.