EA Star Wars utilizzerà diversi contenuti realizzati da Visceral e da Amy Hennig, ha rivelato Jade Raymond 27

Il contributo di Amy Hennig e di Visceral Games non andrà sprecato: le cose migliori verranno recuperate per lo sviluppo di EA Star Wars

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   02/07/2018

EA Star Wars è un progetto il cui sviluppo ha vissuto molti scossoni, a partire dalla chiusura di Visceral Games per finire con il recente abbandono dell'autrice Amy Hennig. Il loro contributo non verrà tuttavia sprecato: le cose migliori realizzate finora troveranno posto nel gioco, ha assicurato Jade Raymond.

"Abbiamo tre terabyte di artwork per il progetto di EA Star Wars, il che è assurdo, e molti materiali di qualità", ha detto la Raymond ai microfoni di Game Informer durante l'E3 2018. "Quando abbiamo annunciato i cambiamenti del progetto, l'idea era di basarci sulle indicazioni dei giocatori, mantenendo tuttavia buona parte del materiale creato finora. Parlo di tonnellate di asset e ottimi personaggi: l'obiettivo è fare in modo di impiegare queste risorse al meglio."

"Lo sviluppo di Ragtag (il nome in codice del titolo a cui lavorava la Hennig, NdR) era nato in collaborazione con lo studio di Vancouver, dunque c'era già un gruppo di persone che conoscevano il progetto. Parliamo di un team di valore, al cui interno ci sono persone che hanno lavorato a Skate, SSX e diversi episodi di Need for Speed, ma anche gente che si è dedicata nel corso degli anni a titoli differenti, come Sleeping Dogs, Prototype e una nuova proprietà intellettuale in stile open world. Un gruppo eterogeneo, insomma, formato dal team iniziale e da una serie di importanti innesti."

EA Star Wars pc

pc  xone  ps4 

Data di uscita: 2019