Electronic Arts ha cancellato lo Star Wars open world 137

A quanto pare lo Star Wars open world, iniziato a sviluppare da Visceral Games e ora in mano a EA Vancouver, è stato cancellato in favore di un progetto più piccolo.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   16/01/2019

Stando a tre insider contattati da Jason Schreier di Kotaku, Electronic Arts ha cancellato il gioco open world di Star Wars in produzione presso EA Vancouver.

Iniziato da Visceral Games come un action narrativo lineare stile Uncharted, dopo la chiusura dello studio, avvenuta nel 2017, il progetto è finito nelle mani di EA Vancouver, un team che solitamente si occupa di supportare gli altri titoli del publisher, come i FIFA e i Battlefront, che lo aveva trasformato in un open world, mantenendo solo alcune delle risorse prodotte da Visceral.

Sostanzialmente EA Vancouver ha iniziato a sviluppatore lo Star Wars open world a ottobre 2017, ripartendo praticamente da zero, ma ora anche il nuovo gioco non c'è più, sostituito a quanto pare da un progetto più piccolo.

Dello Star Wars open world non è stato mostrato praticamente nulla, ma altre fonti di Kotaku affermano che il nome di sviluppo era "Orca" e che avrebbe messo il giocatore nei panni di un criminale o di un cacciatore di taglie facendogli esplorare diversi pianeti e facendolo lavorare con più fazioni.

La cancellazione è arrivata perché lo sviluppo del gioco avrebbe richiesto ancora molto tempo ed EA ha bisogno di lanciare qualcosa prima, ossia entro il 2020. Fortunatamente non ci sono stati licenziamenti in seguito al taglio del gioco. Alcune delle fonti di Kotaku sperano che lo Star Wars open world possa essere ripreso dopo il lancio dello Star Wars attualmente in sviluppo, di cui non si sa nulla.

EA Star Wars pc

pc  xone  ps4 

Data di uscita: 2019