Gli SSD di Gigabyte di nuova generazione mostrano la potenza del controller PCIe 4.0 12

Gli SSD di nuova generazione del produttore hardware Gigabyte mostrano le potenzialità del PCIe 4.0, mostrando una velocità impressionante.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   31/05/2019

Gigabyte è stata la prima a lanciare degli SSD NVMe che sfruttano i controller PCIe 4.0 introdotti da AMD presentando i suoi processori Ryzen di terza generazione. Si tratta anche della prima dimostrazione pratica della potenza di questa tecnologia, le cui prestazioni sono davvero impressionanti.

L'AORUS NVMe Gen4 SSD può raggiungere una velocità di lettura di 5.000MB/s e una di scrittura di 4.400 MB/s. Si tratta di risultati più veloci del 56% di quelli del Samsung 970 EVO, ossia l'NVMe SSD più veloce attualmente sul mercato.

Gigabyte ovviamente non è il solo produttore hardware che ha abbracciato i controller PCIe 4.0. Corsair ad esempio ha annunciato l'MP600 NVMe SSD che vanta performance simili. Entrambi i prodotti usano il controller Phison PS5016-E16 e la memoria flash NAND 3D TLC.

L'AORUS NVMe Gen4 SSD ha un sistema di dissipazione del calore completamente in rame, segno che rischierebbe di surriscaldarsi quando sollecitato al massimo. Stando a Gigabyte il dissipatore in rame riduce il calore di circa il 14%.

I tagli iniziali dell'AORUS NVMe Gen4 SSD saranno di 1 e 2 TB. Per adesso non se ne conoscono i prezzi, anche se è stato reso noto che saranno disponibili entrambi da luglio.