Gods & Monsters, cambio di nome e molte altre novità negli ultimi mesi 31

A quanto pare Gods & Monsters non si chiamerà più così, stando a quanto ha dichiarato Ubisoft stessa, che ha parlato anche di altri cambiamenti al gioco.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   13/06/2020

Parlando di Gods & Monsters, Ubisoft ha svelato che il gioco ha cambiato nome per essere più in linea con le importanti novità introdotte nel corso dei mesi di sviluppo che lo separano dall'annuncio dell'E3 2019.

L'occasione è stata l'emersione di una versione giocabile di Gods & Monsters per Google Stadia, immediatamente rimossa. Stando a quanto dichiarato da Ubisoft a Eurogamer, si trattava della demo portata all'E3 2019 e mostrata a porte chiuse ai giornalisti. Da allora però il gioco è stato stravolto, perché il publisher francese ha voluto eliminare o cambiare molti degli elementi che lo facevano somigliare a The Legend of Zelda: Breath of the Wild, tipo la barra della fatica, così da non creare confusione nei giocatori.

Ubisoft: "Tanto è cambiato da allora. Caratteristiche, toni, direzione artistica e design dei personaggi." Il nuovo Gods & Monsters potrebbe addirittura non somigliare per niente a quanto già mostrato e questo ha motivato il cambio di nome, così da fargli riflettere la sua nuova natura.

Purtroppo il nuovo nome non è stato svelato. Ubisoft ha comunque promesso di dare maggiori informazioni entro settembre. Il fatto che non abbia parlato del suo imminente evento digitale fa sospettare che non potremo giocarci nel 2020, ma dovremo attendere il 2021. Staremo a vedere.