GTA 4 diventa next gen con ray tracing e l'engine di GTA 5 47

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   11/05/2020

GTA 4 potrebbe avere ancora parecchio da dire in un contesto tecnologico next gen, come sembra suggerire questo particolare lavoro svolto da alcuni modder, che si basa in realtà sull'engine di GTA 5 e l'applicazione degli ormai celebre strumenti Reshade Ray Tracing.

Si tratta, in sostanza, di un'altra testimonianza dell'incredibile lavoro che i modder riescono a svolgere sulla base di GTA 5, in questo caso ricostruendo l'ambientazione di GTA 4, ovvero Liberty City (che poi sarebbe una rivisitazione di New York) con l'engine del quinto capitolo e una serie di modifiche applicate.

Il gruppo di sviluppatori amatoriali Digital Dreams, in particolare, ha applicato con ottimi risultati gli effetti di Reshade Ray Tracing, una mod che applica una forma di ray tracing in tempo reale ai giochi che non prevedono in origine tale sistema di illuminazione.

Il risultato è impressionante, come potete vedere nel video riportato qui sotto, e rappresenta anche un possibile spiraglio su quello che potrebbe essere un capitolo next gen di Grand Theft Auto, o un remake di GTA 4 secondo le nuove tecnologie grafiche possibili con PS5 e Xbox Series X.

Ovviamente non è un lavoro perfetto, essendo in gran parte artigianale, ma il risultato è comunque notevole: Digital Dreams ha utilizzato a sua volta la versione finale di Awesomekills Graphics, una mod già molto complessa che potete trovare a questo indirizzo, insieme a Reshade Ray Tracing per realizzare questa sorta di mod stratificata.