GTA 5, erano previsti DLC single player tra Casinò, apocalisse zombie e altro? 15

L'arrivo dell'espansione con il Casinò in GTA Online è la conseguenza di una cancellazione di massa sui DLC che erano previsti per il single player in GTA V.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   24/07/2019

L'arrivo del Casinò in GTA Online ha segnato la fine di una lunga attesa per questa fondamentale aggiunta al mondo online di GTA 5, ma ci sono alcuni retroscena poco noti di questa espansione, che fanno riferimento anche a DLC previsti e poi cancellati per la componente single player del gioco.

Secondo alcuni dataminer che esplorano da anni il codice di GTA Online e GTA V alla ricerca di informazioni nascoste, lo stesso Diamond Casino doveva essere parte di una vasta espansione single player per Grand Theft Auto V, trasformata poi in aggiunta a GTA Online. Eurogamer ha interpellato i dataminer Tez2 e Yan2295, veri e propri veterani dell'argomento, i quali hanno esposto le teorie derivanti dalle scoperte fatte esplorando il codice del gioco. A quanto pare, Rockstar Games aveva intenzione di rilasciare dei DLC single player per GTA 5, scegliendo poi successivamente di cancellare tutto e spostare vari elementi in GTA Online, considerando il successo riscontrato dalla piattaforma.

Un DLC doveva basarsi su una storia con protagonista Trevor, e avrebbe dovuto contenere anche il Casinò, con possibile rapina annessa. Sarebbe dovuta essere una storia aggiuntiva per Trevor, posizionata dopo la conclusione ufficiale di GTA V e con uno stile da grande colpo tipo Ocean 11. Il DLC è stato cancellato ma gli avanzi di questo interessante piano sono stati riutilizzati in GTA Online con la recente aggiunta del casinò, secondo la teoria.

Un altro DLC, questo di dimensioni forse più importanti, avrebbe dovuto mettere in scena un'apocalisse zombie. Per questo, praticamente tutta la mappa avrebbe dovuto subire dei cambiamenti importanti, mostrando una sorta di Los Santos distrutta e invasa dai morti viventi sullo stile di Undead Nightmare di Red Dead Redemption, ma anche in questo caso il progetto è stato poi accantonato da Rockstar Games. Tracce di questi DLC sono state riscontrate nel codice, con file dai nomi indicativi come "SPZOMBIES" e simili.