Red Dead Redemption: Undead Nightmare gira alla grande su Xbox One X, a 4K reali e 30 frame stabili  51

Vediamo l'analisi tecnica di Red Dead Redemption: Undead Nightmare in retrocompatibilità avanzata su Xbox One X

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   15/04/2018

Da alcuni giorni Red Dead Redemption è stato aggiunto alla lista della retrocompatibilità avanzata di Xbox One X, ovverosia gira sulla nuova console Microsoft a 4K reali e con un frame rate stabile: un miglioramento non da poco rispetto alla versione originale per Xbox 360.

Ebbene, l'espansione Undead Nightmare ha ricevuto il medesimo trattamento e anche in questo caso si è rivelato un successo, come testimonia la puntuale analisi tecnica effettuata da Digital Foundry.

C'erano dei dubbi circa la capacità di Xbox One X di gestire a 2160p quel tipo di situazioni più frenetiche e caotiche, con tanti zombie sullo schermo, ma la console ha dato prova di grande solidità, offrendo non solo un boost in termini di risoluzione ma anche un miglioramento dell'effettistica e un frame rate assolutamente stabile.