iliad VS Vodafone, TIM e Wind: Benedetto Levi prende in giro le nuove ricariche 40

Benedetto Levi prende in giro le nuove "ricariche speciali" di Vodafone, TIM e Wind, di recente oggetto di denuncia dal Codacons: i dettagli.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   07/11/2019

Di recente gli operatori storici italiani Vodafone, TIM e Wind hanno messo in commercio delle ricariche molto particolari: propongono 5 e 10 euro di credito, salvo poi offrirne effettivamente (e rispettivamente) 4 e 9, più alcuni servizi aggiuntivi. Benedetto Levi di iliad ha preso in giro questo tipo di iniziativa.

Il CEO di iliad Italia poteva forse farsi scappare un'occasione così ghiotta? Anche considerando che il successo di iliad nel nostro paese ha trovato manforte nelle operazioni non sempre trasparenti e legali di concorrenti come Vodafone, TIM e Wind; difatti non sono mancate neppure multe da parte dell'Antitrust, e l'ultima denuncia del Codacons sulle nuove ricariche in questione non promette proprio bene.

Ma cosa ha detto Benedetto Levi di iliad, dunque? "Mancava solo @WindTreOfficial, dopo @TIM_Official e @VodafoneIT, e siamo al completo con le ricariche "speciali"... o anche magiche direi: paghi 5 e prendi 4 euro di credito". Una frecciatina palese, dove non manca un pizzico di sana ironia: come dargli torto del resto? Voi cosa ne pensate delle nuove ricariche "speciali" di questi operatori? Ha senso proporre un prezzo più elevato del credito effettivamente offerto, a fronte di servizi non richiesti dall'utente?