iPhone, Apple ha perso il 17% delle vendite sul mercato europeo, Samsung avanza 18

Nel Q2 iPhone di Apple ha perso il 17% delle vendite sul mercato europeo degli smartphone, mentre Samsung e Huawei sono avanzate, prendendo il primo e il secondo posto.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   13/08/2019

Nel secondo quarto del 2019, iPhone di Apple ha perso il 17% del mercato europeo degli smartphone rispetto all'anno precedente, mentre Samsung è avanzata, occupando la prima posizione. Apple si è piazzata subito sopra a Xiaomi e HMD Global, andando però sotto le aspettative.

A rilevare i dati del mercato europeo degli smartphone è stata la compagnia specializzata Canalys, che ha notato come nel Q2 2019 siano stati distribuiti in Europa solo 6,4 milioni di iPhone, contro i 7,7 milioni del Q2 2018.

Il calo del 17% sulle unità distribuite vede Apple passare dal 17% al 14,1% del mercato europeo degli smartphone in soli dodici mesi.

Nello stesso periodo Samsung ha distribuito 18,3 milioni di smartphone, contro i 15,3 milioni dell'anno precedente, registrando una crescita netta che la porta a occupare il 40% del mercato. Si tratta del risultato migliore negli ultimi cinque anni. La serie di maggior successo è quella A, distribuita in 12 milioni di unità. I quattro modelli più venduti, Galaxy A10, A20e, A40 e A50, hanno venduto più di tutti gli smartphone sommati dei singoli venditori.

Huawei, infine, occupa il secondo posto del mercato nonostante un calo del 16%, dovuto al boicottaggio USA. A beneficiarne è stata Xiaomi, che ha distribuito 4,3 milioni di smartphone e ha visto crescere la sua quota di mercato del 48%.

#Periferiche iPhone

Periferiche iPhone