Manhunt 2 non uscirà nel Regno Unito  18

NOTIZIA di La Redazione  —   19/06/2007

Manhunt 2 non uscirà nel Regno Unito

Sapevamo già che Manhunt 2 non sarebbe stato esente da polemiche. A quanto pare, però, nel Regno Unito si è andati oltre, prendendo una decisione che sicuramente farà parlare: il gioco non potrà essere distribuito su territorio UK, essendo stato giudicato non classificabile secondo i canoni di rating del BBFC, ossia il locale organo di controllo sui contenuti. Entrambe le versioni per Wii e PS2 sono state giudicate non distribuibili, pur avendo considerato la possibilità di effettuare dei tagli o delle modifiche ai contenuti che rendesse il gioco adeguato ai canoni di rating locali. Tali tagli, tuttavia, sono stati giudicati inapplicabili, rivela David Cooke, direttore del BBFC. Manhunt 2 sarebbe distinguibile dagli altri videogiochi recenti a causa del suo contesto di gioco, che costantemente incoraggerebbe all'esecuzione di omicidi efferati, con solo saltuari momenti di respiro e di distanza. "C'è un sostenuto e cumulativo sadismo nel modo in cui queste uccisioni vengono commesse, ed incoraggiate, nel gioco". Il sequel sarebbe molto più brutale e cupo del capitolo originale, che ebbe un rating di vietato ai minori di 18 anni quando venne rilasciato, nel 2003. L'ultimo titolo che venne completamente rifiutato dal BBFC prima di Manhunt 2 era stato Carmageddon.