Netflix, prezzi più alti nel Regno Unito fino al 20% 8

Aumento di prezzo per Netflix nel Regno Unito, ma i costi sono ora livellati con gli altri paesi.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   31/05/2019

Netflix ha effettuato una "rimodulazione" nel Regno Unito con un aumento dei prezzi applicato ai vari abbonamenti che raggiunge il 20% in più rispetto a prima, per la prima volta dal 2017 per quanto riguarda il mercato inglese.

Non si tratta di cambiamenti rivoluzionari, considerando che con i nuovi prezzi il Regno Unito si adegua semplicemente a quelli già in vigore in altri paesi euro, come l'Italia, dunque non è detto che sia un segno premonitore di ulteriori aumenti in arrivo in altri paesi. Questi sono infatti gli adeguamenti effettuati:

  • Piano base (1 dispositivo, risoluzione SD) invariato (5,99 sterline/6,78 euro al cambio)
  • Piano standard (2 dispositivi, risoluzione HD) da 7,99 a 8,99 sterline (10,18 euro al cambio)
  • Piano premium (4 dispositivi, risoluzione UHD) da 9,99 a 11,99 sterline (13,58 euro al cambio)

Secondo quanto riferito da Netflix al Guardian, l'aumento di prezzi è stato deciso per bilanciare i finanziamenti effettuati nella produzioni dei contenuti video, dunque per il "miglioramento del prodotto". Nel Regno Unito sono previste 50 nuove produzioni per quest'anno, comprese le nuove stagioni di Black Mirror, Sex Education e After Life. In Italia, a parte alcune "sperimentazioni" effettuate nei mesi scorsi con rialzi di prezzo momentanei, non sono previsti al momento aumenti rispetto ai prezzi attuali per Netflix, che sono in effetti già allineati con quelli modificati adesso nel Regno Unito (10,99 euro per il piano standard e 13,99 euro per quello premium).