Nintendo Switch non ha problemi di reperibilità dei componenti, ma solo per il momento

Sl momento non ci sono problemi di reperibilità per i componenti necessari alla produzione di Nintendo Switch, ma in futuro le cose potrebbero cambiare.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   11/04/2021
49

Nintendo Switch non ha problemi legati alla reperibilità dei componenti necessari alla produzione della console, ma in futuro le cose potrebbero cambiare.

Nell'affrontare un tema che desta sempre maggiore preoccupazione, vedi anche la volontà del presidente Biden di risolvere il problema dei semiconduttori, l'azienda giapponese ha voluto tranquillizzare i propri utenti e gli aspiranti tali, mettendo però le mani avanti circa gli scenari futuri.

"Siamo stati in grado di assicurarci i materiali necessari per la produzione di semiconduttori per Nintendo Switch nell'immediato", ha dichiarato il presidente Shuntaro Furukawa ai microfoni di Nikkei.

"Tuttavia, tanto in Giappone quanto in altri paesi, la domanda per questi componenti si è rivelata molto alta fin dall'inizio dell'anno ed esiste dunque la possibilità di incorrere in carenze presso alcuni rivenditori in futuro."

Shuntaro Furukawa, presidente di Nintendo.
Shuntaro Furukawa, presidente di Nintendo.

"È difficile dire come affronteremo la questione, quel che è certo è che in alcuni casi potremmo non essere in grado di preparare sufficienti console per soddisfare le richieste."