PS5, Xbox e RTX, il presidente Biden vuole risolvere il problema dei semiconduttori

Il presidente americano Joe Biden vuole risolvere il problema di reperibilità dei semiconduttori che ha portato ai problemi di disponibilità di PS5, Xbox e delle schede RTX.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   11/04/2021
83

PS5, Xbox Series X|S e le schede video NVIDIA RTX serie 30 soffrono di evidenti e inediti problemi di disponibilità dovuti alla scarsa reperibilità di semiconduttori.

Ebbene, il presidente americano Joe Biden vuole provare a risolvere la situazione attraverso un ingente investimento, pari a 50 miliardi di dollari, de destinare appunto alla filiera produttiva dei semiconduttori sul territorio USA.

Questo tipo di intervento potrebbe senz'altro creare uno scenario diverso per i prossimi anni, anche se difficilmente avrà ripercussioni sullo stato attuale del mercato.

La scarsa disponibilità di PlayStation 5, Xbox e RTX serie 30 probabilmente si protrarrà infatti fino al prossimo anno e forse addirittura oltre.

Il presidente americano Joe Biden.
Il presidente americano Joe Biden.

Se avete avuto la possibilità di procurarvi una console next-gen o una delle nuove schede video NVIDIA, anche magari pagandole con un ingiusto sovrapprezzo, potete dunque ritenervi fortunati.

Rimane da capire come questa situazione si rifletterà sullo sviluppo del software, che potrà contare inevitabilmente su di una base installata inferiore rispetto a quelle che potevano essere le prospettive senza questa crisi.