PlayStation Now non seguirà Xbox Game Pass, i titoli first party non da subito 92

Stando a Jim Ryan, le esclusive più grandi di PlayStation 4 non arriveranno subito su PlayStation Now, gli abbonati dovranno attendere.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   08/11/2019

PlayStation Now non seguirà la strada di Xbox Game Pass. Stando a Jim Ryan, che ne ha parlato in un'intervista rilasciata a GamesIndustry.biz, i titoli first party non saranno inclusi nel servizio al lancio.

Ryan: "Si tratta di un campo fluido e in rapida evoluzione. La natura e le dimensioni di alcuni dei giochi first party che stiamo realizzando ci hanno convinto che per ora è meglio spendere le nostre energie per fare in modo di lanciarli come massicci eventi entertainment. Vorrei citare God of War e Spider-Man, ma anche The Last of Us 2, in uscita il prossimo anno, cade in questa categoria."

La dichiarazione del presidente di PlayStation arriva circa un mese dopo il taglio di prezzo di PlayStation Now e l'aggiunta al servizio di giochi importanti come Uncharted 4: Fine di un ladro, Infamous: Second Son e God of War, tutti titoli first party.

Ryan: "Al momento questa è la nostra posizione. Ma il nostro punto di vista sull'inclusione dei giochi first party in PlayStation Now in termini di quanto abbiamo fatto questo mese è molto differente da quello che avevamo dodici mesi fa. Non voglio dire che PlayStation Now seguirà questo modello per sempre, ma per ora, dato il valore di alcune delle nostre proprietà intellettuali first party, vogliamo gestirle con grande cura e rispetto e avere dei lanci puliti e puri."