PlayStation: la sua arma segreta è una fabbrica automatizzata che produce una PS4 ogni 30 secondi 125

L'arma segreta di PlayStation è una fabbrica completamente automatizzata che produce un'unità di PS4 ogni 30 secondi.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   05/07/2020

Sony possiede una fabbrica completamente automatizzata che produce una PS4 ogni 30 secondi. Questa sarebbe una delle armi segrete di PlayStation. La fabbrica si trova fuori Kisarazu, vicino a Tokyo, e sarebbe composta essenzialmente di robot che assemblano console a ritmi vertiginosi, sotto la supervisione di pochi esseri umani.

In realtà pare che gli impiegati della fabbrica siano appena quattro: due che si occupano di posizionare le motherboard e due che impacchettano le console. Al resto pensano i robot forniti da Mitsubishi Electric, che occupano la maggior parte della catena di montaggio, lunga 31,4 metri.

La fabbrica di Kisarazu è gestita da SGMO (Sony Global Manufacturing & Operations), l'ala di Sony che si occupa della produzione. La maggior parte dei robot, ventisei su trentadue, si occupano di svolgere lavori delicatissimi, come attaccare i cavi e altre parti sensibili della console. Molti non ritenevano possibile che delle macchine sarebbe arrivate a questo livello di precisione. Ad esempio i cavi devono essere attaccati seguendo una direzione specifica e con una certa pressione, compito non certo immediato per un robot.

Secondo alcuni la fabbrica di Sony è una delle più avanzate al mondo, se non proprio la più avanzata. Chissà se sarà impiegata anche per produrre PS5 quando sarà a metà ciclo. Catene di montaggio simili riducono infatti i costi di produzione e aumentano i profitti, in particolare quando un prodotto è verso la fine del suo ciclo di vita.

Ps4Catenamontaggio

Foto di Kento Awashima