PS5, un brevetto di Sony parla di eliminazione delle schermate di caricamento 87

Un brevetto di Sony parla di eliminazione delle schermate di caricamento per i giochi in sviluppo per PS5, o quantomeno di una loro drastica riduzione.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   24/06/2019

Sony ha depositato un brevetto relativo a una tecnica per PS5 che dovrebbe consentire di eliminare le schermate di caricamento dai giochi. Se la associamo alla scelta di usare i velocissimi SSD di nuova generazione per l'immagazzinamento dei dati, capirete bene dove voglia andare a parare con la sua console di nuova generazione.

Spiegato ai minimi termini, il brevetto è per un sistema di caricamento dinamico dei contenuti dei giochi, con le mappe che sarebbero divise in sezioni caricate in background a seconda della posizione del giocatore. Quindi, spostandosi da un'area all'altra non ci si accorgerebbe del caricamento. Detta così si tratta di una tecnica simile ad altre già impiegate per lo streaming dei dati, ma ovviamente il brevetto va più a fondo nella spiegazione. Inoltre vanno considerate le caratteristiche tecniche di PS5, che consentono un accesso ai dati molto più veloce. Pare anche che l'SSD possa essere usato come memoria virtuale. Insomma, niente di rivoluzionario, ma sicuramente le prospettive che si aprono, in particolare per gli open world, sono interessanti.