PS5, un brevetto Sony rivela i segreti dell'SSD: ecco perché è così veloce 131

Un brevetto depositato da Sony rivela le caratteristiche del velocissimo SSD che troveremo su PlayStation 5: scopriamo come fa ad avere quelle performance.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   24/05/2019

PS5 monterà un SSD velocissimo, ottimizzato per i giochi, in grado di garantire tempi di caricamento rapidissimi. Ebbene, un brevetto depositato da Sony fa luce sulle caratteristiche del dispositivo.

Un utente del forum ResetEra ha illustrato nel dettaglio le personalizzazioni dell'SSD di PlayStation 5, che vanterà dunque specifiche diverse rispetto ai dischi a stato solido normalmente disponibili sul mercato.

La terminologia utilizzata è molto tecnica e dunque speriamo di averla resa in maniera dignitosa in italiano. In caso di errori, vi preghiamo di segnalarcelo con l'apposito pulsantino in fondo alla notizia.

Il dispositivo sarà equipaggiato con unità SRAM anziché DRAM: ciò garantirà una lantenza più bassa e una banda passante maggiore fra il controller di memoria flash e i dati. Non solo: il brevetto parla di un sistema a due velocità per le informazioni fisse, ad esempio i contenuti delle installazioni dei giochi.

La presenza di blocchi di dimensioni maggiori consentirà di utilizzare address lookup table di appena 32 KB al posto di 1 GB, con la possibilità di effettuare il buffer in SRAM per la funzione ECC.

L'SSD avrà un formato esteso e unificato per rendere più efficienti le operazioni di lettura, e sarà supportato nel proprio funzionamento da un processore secondario, da un DMAC e da un acceleratore hardware per gestire controllo e decompressione dei dati.

#PS5

PS5 o PlayStation 5, la prossima console prodotta da Sony, si avvicina a grandi passi. L'azienda non ha ovviamente fatto mistero di essere al lavo ...