PS5: Dbrand smette di vendere cover alternative, teme una causa legale da Sony

Dbrand ha interrotto la vendita delle cover alternative per PS5, per paura di una causa legale da Sony.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   17/10/2021
75

Dbrand, azienda che all'inizio di quest'anno ha iniziato a vendere delle cover alternative per PS5 con colorazioni alternative, ha deciso di rimuovere dal mercato i suoi prodotti, per paura di una causa legale da Sony.

Le cover sono state annunciate alla fine dello scorso anno, con Dbrand che praticamente sfidò apertamente Sony con una dichiarazione molto audace: "ora siamo i leader globali nelle flacepat di PS5, facci causa Sony!". A quanto pare doveva trattarsi di un bluff bello e buono, perché, come accennato in apertura, l'azienda ora ha deciso di rimuovere dal mercato i suoi prodotti, proprio per paura di una causa legale da parte di Sony.

PS5 con la cover nera di Dbrand
PS5 con la cover nera di Dbrand

Dbrand ha condiviso con la redazione di The Verge una lettera inviata dai legali di Sony in cui per l'appunto chiedevano di "cessare immediatamente e permanente la promozione e la vendita in tutto il mondo dei faceplate che presentano una configurazione del prodotto come quella dei faceplate PS5 di SIE (Sony Interactive Entertainement) o qualsiasi altro prodotto con una configurazione simile, inclusi senza limitazioni tutti i faceplate attualmente in vendita su dbrand.com".

In ogni caso Dbrand afferma, ancora una volta con giusto un pizzico di faccia tosta, che soddisferà le richieste di Sony per il momento, ma che potrebbe ricominciare a vendere le sue cover alternative per PS5 in futuro: "Abbiamo scelto di sottometterci alle richieste dei terroristi... per ora."

In passato anche altre aziende hanno rinunciato a vendere cover alternative per PS5, con Sony che affermava che la proprietà intellettuale esclusiva si "estende anche alle faceplate". Non è chiaro ancora perché Sony ostacoli la vendita di faceplate di terze parti, forse il motivo è che il colosso giapponese in futuro ha intenzione di realizzare cover alternative ufficiali.