PS5, retrocompatibilità con PS4: Sony ci sta ancora lavorando 160

La retrocompatibilità di PS5 con PS4 è stata confermata, ma Sony ci sta ancora lavorando e presto dare nuove informazioni in merito.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   09/10/2019

Sony sta ancora lavorando alla retrocompatibilità di PS5 con PS4, anche se la caratteristica rimane confermata.

La notizia arriva da un'intervista rilasciata da un rappresentante di Sony alla rivista giapponese Famitsu, che ha dichiarato in merito: "Il nostro team di sviluppo sta lavorando duramente per permettere la retrocompatibilità con PS4 al 100%. Vi chiediamo di pazientare per ulteriori informazioni."

Insomma, ci stanno lavorando, ma non è ancora definitiva. Del resto manca ancora un anno al lancio di PS5 sul mercato che, come confermato ieri da Sony, arriverà a fine 2020, giusto in tempo per il periodo natalizio.

Va anche specificato che Sony ha sempre dato per certa la retrocompatibilitàda quando ha iniziato a parlarne. Quindi, anche se non ha rilasciato specifiche di sorta, possiamo darla per assodata, a meno di una clamorosa smentita.

La retrocompatibilità viene considerata una caratteristica essenziale dai publisher stessi, che con il mercato digitale possono continuare a vendere i loro prodotti ben oltre il periodo di lancio, facendoli sopravvivere a volte per anni. Se il cambio di generazione chiudesse tutti i ponti con la generazione attuale, sarebbe un grosso problema.