PS5: scorte e bagarini, un altro negozio online preso d'assalto dopo GAME

Un altro negozio online, Currys, è stato preso d'assalto dopo che questo ha messo a disposizione nuove scorte di PS5, causando un coda in migliaia di utenti.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   20/01/2021
37

Vi abbiamo recentemente parlato di GAME, un negozio di tecnologia preso di mira dai soliti bagarini, in cerca di PS5 da accaparrarsi e rivendere online. La situazione caotica delle scorte della console Sony, però, si applica anche ad altri negozi, come dimostra Currys, catena inglese.

Currys è diventando un trend di Twitter recentemente, insieme all'hashtag #PS5StockUK. I giocatori hanno infatti espresso il proprio fastidio per le oramai note problematiche nell'acquisto della console. Le scorte di PS5 sono talmente limitate che in un istante il sito è costretto a generare una coda di più di 9.800 persone. Potete vedere voi stessi in calce un esempio condiviso dall'utente @vFliiQz su Twitter.

Un altro utente spiega che la situazione non è affatto semplice nemmeno per chi riesce ad entrare nel sito. @Pizel_ruin afferma infatti di essere riuscito a inserire PS5 nel carrello, ma Currys gli impediva di completare l'ordine, continuando a segnalare errore. Un altro utente ha aggiunto che il sito ha subito un errore 500 causato dal numero enorme di accessi per i quali non era preparato.

Il problema, chiaramente, si ripercuote anche sugli altri acquirenti che sono in cerca di normali prodotti disponibili. Tutto quello che sta accadendo in UK probabilmente accadrà anche in Italia man mano che le scorte torneranno disponibili. PS5 è così ricercata da mandare in tilt ogni server.

Se non siete al corrente della situazione di GAME, che ha promesso difese contro i bagarini, potete trovare tutte le informazioni nella nostra notizia.