Watch Dogs: Legion, Ubisoft chiede scusa alla Cina per una pubblicità su Facebook 6

Ubisoft ha chiesto scusa alla Cina per una pubblicità di Watch Dogs: Legion su Facebook, con un riferimento a un fatto politico reale.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   17/06/2019

Ubisoft ha chiesto ufficialmente scusa alla Cina per una pubblicità di Watch Dogs: Legion apparsa su Facebook, che ha sollevato un bel vespaio.

Come saprete se vivete in questo mondo, il 13 giugno 2019 i cittadini di Hong Kong hanno iniziato una protesta, che prosegue ancora oggi, contro una legge che imporrebbe l'estradizione in Cina dei criminali. Detta in breve, la paura della popolazione è che diventi un modo per far sparire i dissidenti politici di Hong Kong. Lo stesso giorno è apparsa su Facebook una pubblicità di Watch Dogs: Legion che mostra dei manifestanti all'interno del gioco che impugnano degli ombrelli, accompagnati dalla seguente didascalia:

'Non ci conosciamo e non ci siamo mai incontrati. Ma abbiamo lo stesso obiettivo e ci siamo riuniti! Dobbiamo riprenderci la nostra città e il nostro futuro.'

A far infuriare i cinesi non è stato tanto il testo, quanto la presenza di ombrelli nell'immagine, che è un riferimento diretto al Movimento degli Ombrelli di Honk Kong del 2014, in cui i manifestati usavano degli ombrelli per difendersi dalla pioggia e dal gas lacrimogeno della polizia. Quegli ombrelli sono diventati il simbolo della lotta della società civile contro la dittatura di Pechino.

Insomma, molti utenti cinesi, particolarmente attivi nel difendere il loro governo, hanno criticato ferocemente Ubisoft e chiesto il licenziamento del responsabile della pubblicità. La faccenda è stata letta in chiave strettamente politica.

Ubisoft, famosa per fare giochi politici (e per negare che lo siano), ha risposto chiedendo ufficialmente scusa, ricordando che Watch Dogs: Legion è ambientato a Londra e non in Cina e che i riferimenti erano completamente involontari.

Ovviamente ora sono gli utenti occidentali a criticare Ubisoft per essersi genuflessa alle pressioni cinesi.

Per il resto vi ricordiamo che Watch Dogs: Legion uscirà il 6 marzo 2020 su PC, Xbox One, PS4 e Google Stadia.