World of Warships, Wargaming annuncia le navi della Marina Italiana 6

Le navi della Marina Italiana si aggiungeranno alle flotte di World of Warships, la celebre simulazione sviluppata da Wargaming: ecco tutti i dettagli.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   22/07/2019

World of Warships vedrà a breve il debutto delle navi della Marina Italiana, come illustrato da Wargaming anche nel livestream che trovate in calce.

Wargaming sta lavorando all'introduzione nel gioco dell'attesissima marina italiana e recentemente il team ha annunciato i primi dettagli della sua linea di incrociatori.

La Regia Marina includerà agili navi da guerra equipaggiate di potenti armi pesanti e siluri stealth a ricarica veloce, per sorprendere gli avversari e punire qualsiasi nemico li sottovaluti.

Sarà presente anche un consumabile speciale, i Fumi d'olio, per rendere la nave invisibile per un breve lasso di tempo anche a velocità massima: stratagemma ideale per fiancheggiare il nemico furtivamente.

Il team ha anche anticipato l'arrivo della nazione europea, che sarà composta dalle navi di tutte le flotte europee.

Questa nazione sarà presto disponibile per il closed testing, e all'inizio avrà tre navi: la Viribus Unitis (Austria-Ungheria, Livello V), la Blyskawica (Polonia, Livello VII) e la Friesland (Paesi Bassi, Livello IX).

Queste navi dovranno continuare a battere bandiera dei rispettivi paesi, avranno lo stesso audio, e gli stessi comandanti, uniformi, nomi e ranghi.