Xbox Series S e X: Microsoft ha appena dato una bella sculacciata a Sony e PS5, per David Jaffe

Secondo David Jaffe, con l'annuncio di Xbox Series S e le offerte di Xbox All Access, Microsoft ha dato una bella sculacciata a Sony.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   08/09/2020
249

Secondo l'ex-sviluppatore di Sony Santa Monica David Jaffe, con l'annuncio di Xbox Series S e l'inclusione da subito delle console next-gen nel programma Xbox All Access, Microsoft ha dato una bella sculacciata a Sony e PS5, creando un'offerta davvero ghiotta per i videogiocatori.

A parte l'espressione colorita, che fa parte del personaggio, la logica del papà di God of War è interessante e si sviluppa intorno alla situazione economica attuale. Questo Natale molti americani avranno problemi a far quadrare i conti per via della pandemia di COVID-19, che ha messo in ginocchio l'economia. Un'offerta come l'Xbox All Access, che con 25 o 35 dollari al mese consentirà di avere Xbox Series S o Series X, l'Xbox Game Pass e Xbox Live, potrebbe essere appetibile per molti.

Dall'altro lato ci sarà PS5 che potrà essere acquistata soltanto spendendo i soldi del prezzo base, si vocifera tra i 499 e i 599 dollari, cifre per molti complicate da raggiungere nella situazione attuale. Con questo Jaffe non vuole dire che PS5 non venderà, ma solo che Microsoft è andata maggiormente incontro alle esigenze di tutti i videogiocatori, creando non due, ma tre fasce d'accesso alla next-gen: Series X (499 dollari), Series S (299 dollari) e Xbox All Access (25-35 dollari al mese).