Successi da cantare  6

Torna il karaoke interattivo di Microsoft per Xbox 360!

RECENSIONE di Claudio Camboni —   05/01/2010

Dagli esperti sviluppatori giapponesi INiS (chi meglio di loro conosce il Karaoke?) arriva l'espansione di LIPS, gioco canoro adatto a tutta la famiglia che ben si presta anche ad intrattenere durante una qualsiasi festa in casa tra amici. Lips: Number One Hits, questo è il nome del gioco, contiene 40 nuovi brani in versione originale, viene venduto da solo o con i microfoni ed è compatibile con il primo capitolo uscito l'anno scorso. Chi l'avesse comprato vedrà infatti comparire sullo schermo anche le canzoni di quest'ultimo e la possibilità di utilizzarle semplicemente cambiando disco, al volo, senza spegnere la console.

Le tracce presenti spaziano un po' tra tutti i generi pop in voga: Hip Hop con 2Pac, LL Cool J, Akon, l'RnB di Rihanna, One Republic e Kanye West, il Pop di Lily Allen, Black Eyed Peas e Fergie, il Brit-Pop dei Coldplay (Viva la Vida è la colonna sonora ufficiale), gli anni '80 dei Pet Shop Boys, Tears for Fears, Roxette. Insomma, ce n'è per tutti i gusti.
La maggior parte dei brani scaricati da Xbox Live nel primo LIPS sono compatibili con questo seguito e vengono visualizzati direttamente sul menù principale dove vengono scelte le canzoni. Tutto il comparto grafico, il design e l'impostazione dei menù è stato migliorato e reso esteticamente funzionale e più accattivante. Dalla pagina di selezione ora è possibile vedere contemporaneamente tutta la lista delle canzoni disponbili, sia che facciano parte del disco che del primo LIPS, visualizzando anche i brani scaricati e quelli a disposizione, separati più in basso. Lips: Number One Hits ha anche una componente multiplayer basata su punteggi e classifiche (perfettamente integrate con quelle degli amici su Xbox Live) in quanto l'intonazione della voce, se esatta, fa assegnare un certo punteggio a chi sta cantando. Il sistema che regola questo meccanismo è abbastanza preciso ed efficace. Altrettanto non si può dire del riverbero che la voce genere nelle casse della televisione: il ritardo dell'audio genera sempre una leggero eco che potrebbe disorientare il ritmo o l'intonazione. Dalle impostazioni è possibile regolare questo "ritardo" cercando di migliorare la risposta, ma il difetto non scompare mai del tutto.

Per tutta la famiglia

Chi non canta, in Lips: Number One Hits, non sta a guardare. E' possibile tenere il tempo agitando il microfono (anche questo soffre di un deciso ritardo sulla risposta come accadeva nel primo episodio), premere tasti sui joypad collegati per generare rumori, effetti di pubblico, batteria o tamburi. Questo secondo capitolo di LIPS, per quanto riguarda opzioni e modalità, ricalca in tutto e per tutto il primo, di cui più che seguito è una naturale espansione.

C'è ovviamente il classico gioco in singolo, il duetto, la sfida, passa il microfono per giocare in gruppo. Non esiste una vera e propria modalità carriera, il gioco è incentrato prettamente sul divertimento che si prova cantando tutti insieme davanti al televisore. E' di nuovo possibile importare le proprie canzoni da un lettore Mp3, CD o dall'Hard Disk della console, senza ovviamente aspettarsi di veder visualizzate anche le parole. Una delle (poche) novità è il supporto agli Avatar di Xbox 360, che adesso ballano, saltano e ridono sullo schermo mentre si canta, dando vivacità e ulteriore allegria. La qualità delle canzoni, pur eterogenee e di artisti di primo livello, non è eccelsa a dispetto del titolo (Number One Hits): per fare un esempio, dai Pet Shop Boys ci si aspetterebbe un Let's Go West o It's a Sin, piuttosto che You Are Always on My Mind che molte meno persone conoscono. Ed a prescindere da alcune effettive hit (Disturbia, Viva la Vida, Just Dance) sembrano però mancare "grandi classici" cantabili da tutti, che non tocchino le corde canore inarrivabili di Rihanna, Scissor Sisters o Lady Gaga.

Un avvertimento: il gioco non è retro compatibile con LIPS in versione non italiana, perciò chi ne possedesse una copia inglese o straniera non potrà visualizzare le canzoni di quest'ultimo nei menù di Number One Hits.

CI PIACE

  • Compatibile col primo episodio
  • Si possono usare le canzoni sul PC o sull'Ipod
  • Anche chi non canta si può divertire

NON CI PIACE

  • Il ritardo su voce e percussioni
  • La scelta dei brani non sempre azzeccata