Commander Gaming Gear Combo, la recensione

La linea Tt eSPORTS di Thermaltake include nel proprio catalogo un'interessante soluzione a basso costo con tastiera e mouse: ecco la nostra recensione della Commander Gaming Gear Combo.

RECENSIONE di Tommaso Pugliese   —   27/02/2019
19

La Commander Gaming Gear Combo fa parte del catalogo della linea Tt eSPORTS di Thermaltake da parecchio tempo, ma rappresenta ancora oggi una soluzione davvero interessante per chi desidera giocare con mouse e tastiera su PC senza spendere una fortuna, anzi limitando moltissimo l'investimento senza però ripiegare su prodotti sconosciuti e dalla dubbia qualità. Per un prezzo pari a poco più di 40 euro è infatti possibile portarsi a casa due dispositivi validi, che integrano soluzioni tecnologiche di fascia superiore e offrono un feeling più che discreto in ambito gaming. Coadiuvato magari da un ampio tappeto della serie DASHER, che nella versione più grande arriva a misurare ben 90 x 40 centimetri, il set ha insomma il suo perché: ecco come lo abbiamo testato e quali sono state le nostre impressioni.

Thermaltake Commander Gaming Gear Combo 2

Estetica e funzionalità

Collocata in una confezione di cartone senza troppi fronzoli, la Commander Gaming Gear Combo è composta come detto da una tastiera e da un mouse, entrambi wired con collegamento USB plug & play, dunque basta connetterli al PC perché vengano riconosciuti in automatico e diventino operativi nel giro di pochi istanti. La tastiera vanta un design aggressivo, interessante, caratterizzato da inserti che sembrano in alluminio anodizzato ma sono in realtà di plastica, come il resto del dispositivo. Al tatto la sensazione è quella di una keyboard tradizionale e la corsa dei tasti, discretamente profonda, non trasmette purtroppo quel feeling meccanico pubblicizzato da Thermaltake. Detto questo, gli switch ci sono sembrati in ogni caso molto precisi, è possibile sostituire i cap con versioni metalliche (da acquistare separatamente) per ottenere una consistenza extra sui WASD e godere di un'ultima striscia di tasti maggiorata, con una barra spaziatrice di dimensioni molto ampie.

Thermaltake Commander Gaming Gear Combo 4

La tastiera rimane stabile grazie agli inserti in gomma posti nella parte inferiore, possiede una retroilluminazione a LED di colore blu (è però disponibile una variante rossa) che si estende agli inserti laterali e che può essere spenta o regolata nella sua intensità grazie ad appositi tasti. Il mouse vanta anch'esso un'estetica interessante, con un design all-black di tipo simmetrico per poter offrire il giusto supporto a destrimano e mancini, sebbene gli unici due tasti extra siano collocati unicamente nella parte sinistra del device. La rotella è completamente esposta, ha una finitura in gomma e offre un buon feeling sia per quanto riguarda lo scrolling che la pressione, con subito sotto il tasto deputato al cambio di modalità per la rilevazione ottica da 800 a 2400 DPI: non un valore elevatissimo, ma sufficiente per chi non ha esigenze particolari. Anche il mouse è dotato di inserti a LED che si illuminano della stessa tonalità della tastiera, in questo caso due strisce laterali e il logo Thermaltake nella parte bassa. L'azienda non ha purtroppo realizzato un software per la personalizzazione delle funzioni, dunque bisogna un po' arrangiarsi, ma sono ormai numerosi i giochi che includono la possibilità di modificare qualsiasi tasto e dunque ci si riesce a organizzare per il gaming senza grandissime difficoltà.

Thermaltake Commander Gaming Gear Combo 3

Prova su strada

Come set da gaming accessibile, a basso prezzo, la Commander Gaming Gear Combo offre senz'altro una buona esperienza, a patto ovviamente di non aspettarsi le prestazioni o la qualità costruttiva di dispositivi che costano il quadruplo. La tastiera come detto è stabile, offre una buona precisione e un feedback che ci è sembrato sopra la media per i modelli in plastica. Anche il mouse fa il suo, ma i materiali lo rendono un po' troppo leggero e la cosa si fa sentire durante le sessioni di gioco, quando generalmente si cercano non solo precisione ma anche stabilità. I due tasti laterali sono accessibili ma due soli input non bastano per smaltire le funzioni della tastiera negli sparatutto più frenetici, dunque bisogna scendere a qualche compromesso. Abbiamo avuto modo di provare il set con titoli come DOOM, Resident Evil 2 e ovviamente Apex Legends, riscontrando in tutti i casi una qualità superiore rispetto a ciò che ci si aspetterebbe da un pacchetto che viene venduto in Italia a poco più di 40 euro.

Thermaltake Commander Gaming Gear Combo 1

Lo sparatutto di id Software, con i suoi scontri spettacolari e il grande dinamismo, consente un approccio ragionato e sfrutta molto bene la rapidità di puntamento garantita dal mouse, restituendo sempre un ottimo feeling per quanto concerne la resa degli impatti. Sebbene sia un survival horror con visuale in terza persona, anche Resident Evil 2 trae grande vantaggio da un sistema di controllo con mouse e tastiera, vista la relativa macchinosità dei movimenti dei personaggi e la necessità in alcuni casi di piazzare colpi mirati, al fine di eliminare rapidamente gli zombie o quei nemici che si presentano nelle fasi più avanzate della campagna. Il discorso vale a maggior ragione con Apex Legends, il coinvolgente battle royale di Respawn Entertainment, che impiega molto bene le funzionalità del set Thermaltake assegnando di default le abilità speciali ai tasti laterali del mouse e sfruttando la precisione del puntatore in tutte le situazioni in cui lo scontro avviene a media o lunga distanza.

Commento

Prezzo
43,49 €
Multiplayer.it

7.0

Thermaltake Commander Gaming Gear Combo è un set di mouse e tastiera da gaming particolarmente accessibile, che per poco più di 40 euro offre la possibilità di disporre di due strumenti discretamente validi, dotati di un'estetica indovinata e di qualche feature difficile da riscontrare in altri prodotti appartenenti alla stessa frascia di prezzo. Si tratta insomma di un pacchetto da tenere in debita considerazione qualora non abbiate particolari esigenze e un budget ristretto: nel rapporto qualità / prezzo la combo offerta da Thermaltake ha sicuramente qualcosa da dire.

PRO

  • Gran bel design
  • Discreto feeling durante il gioco
  • Prezzo decisamente accessibile
CONTRO
  • I materiali sono quelli che sono
  • Mouse leggerino, con due soli tasti extra
  • Feeling della tastiera ben distante dal meccanico