La Soluzione di Impire 0

Creeremo un vero... Impire!

SOLUZIONE di Fabio Di Gaetani —   02/05/2013

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana.

Capitolo 1

Di seguito, le missioni che vanno a comporre il primo capitolo.

Arriving North of Hell

La prima missione può essere essenzialmente considerata come un tutorial, per imparare a gestire il vostro regno sotterraneo; eventuali opzioni addizionali verranno spiegate durante il proseguo del gioco.

Obiettivo principale: uccidere Malister Crueely
Comincerete il livello con la creazione di svariate squadre; prestate tuttavia sempre attenzione ad istruire i vostri personaggi in maniera chiara, i quali non sono in grado di prendere delle decisioni in autonomia. Attivate poi la successiva leva, eliminando le quattro unità nemiche. Usate un fulmine per terminare lo Scout, dunque prelevate l'oro che vi verrà donato dopo la battaglia. Utilizzate dunque le due squadre per terminare i nemici che vi verranno mandati contro.
Procedete dunque aldilà della porta, arrivando alla stanza con accanto un tesoro. Subito dietro, troverete altre quattro unità, da uccidere velocemente. Esaminate dunque la camera, notando la mancanza di una chiave. Verrà dunque attivata l'opzione "Raid", sarà dunque necessario trovare un marchio di una figura su un libro, con un "retro" di colore giallo. Mandate avanti una delle vostre squadre. Dopo qualche minuto tornerà, "sbloccando" svariate nuove parti del dungeon. Dovrete ora andare a creare una cucina, la quale vi consentirà di aumentare il livello di aggressività delle vostre squadre.
Eliminate poi i successivi mostri, per arrivare infine di fronte all'Overlord; per sconfiggerlo, consigliamo anzitutto di attaccarlo con una prima squadra per "distrazione", per poi distruggere le tavole con il cibo con un'altra delle vostre squadre. Avendo dimezzato i suoi HP, egli tenterà di usare le tavole per rigenerarsi, ma voi dovreste averle ormai distrutte. Uccidetelo definitivamente per completare la missione.

Causing the Disease

Anche questa missione può parzialmente essere considerata come un tutorial, anche se leggermente più complesso del precedente. Inoltre, gli eroi diventeranno dei veri soggetti chiave per il successo dei vostri battaglioni (e quelli dei nemici, chiaramente).

Obiettivo principale: diffondere l'Entrax
L'obiettivo vi richiede, in pratica, di diffondere un particolare veleno. Dovrete anzitutto proiettarvi verso il municipio. Fornite dell'equipaggiamento ad una squadra, e mandatela in esplorazione. Al loro ritorno, potrete scendere verso il sotterraneo. Eliminate gli scheletri in zona, con l'aiuto della vostra squadra. Attenzione al possibile Fire Warlock che viene liberato dall'apertura di una delle casse, può eliminare molto velocemente i vostri eroi - se apparirà, consigliamo di attaccarlo con due squadre in contemporanea, dimezzando i suoi HP.
Dovrete comunque scendere verso le fogne, usando l'unica stanza con una porta "aggiuntiva". Dopo aver ottenuto la nuova quest, procedete ulteriormente verso l'interno delle fogne. Potrete dunque notare una specie di altare, ove collocare il veleno. Sarà necessario trovare sette di questi oggetti, e collocare il veleno in ognuno di essi; si trovano sparsi per la zona di gioco, rintracciarli non sarà complesso. Fatto ciò, la missione verrà considerata completa.

Slay the King

Obiettivo principale: uccidere il Re Shonan
La missione vi verrà assegnata da Oscar, il quale richiede che voi uccidiate Shonan; anzitutto, dovrete cercare di localizzare l'entrata alle camere del re, procedendo inizialmente aldilà della porta che conduce alla cantina, per poi percorrere svariati corridoi ed uccidere i vicini eroi. Raggiungerete dunque il portale, con associata una password. Dato che non avrete idea della "giusta" password durante i momenti iniziali, dovrete mandare una delle vostre squadre verso il santuario dei Goblin (segnato da una chiave gialla sulla mappa); sconfiggendo i goblin, potrete recuperare la password. Avendo dunque aperto il cancello, dovrete distruggere la camera del re, causando dunque la sua comparsa. Appena arriverà, dovrete ucciderlo - stranamente, si tratta di un nemico considerabile del tutto "standard", disponendo dunque di tre buone squadre, potrete ucciderlo velocemente, senza grossi problemi. Attenzione solo ai barili esplosivi che appariranno attorno a voi, non avvicinatevi eccessivamente ad essi.
Per quanto riguarda le missioni aggiuntive, ne suggeriamo 2: anzitutto "Rescue Occlusus" - in una delle camere che forzatamente visiterete, vi troverete di fronte ad un nano scuro - vi chiederà di localizzare il suo animale. Si troverà nella stanza degli Abomination; raggiunta la zona, respingete tali nemici per salvare l'animale e completare la missione. Come successiva missione secondaria, si può segnalare "Trap Maker" - avendo raggiunto la cantina del re, localizzerete una leva, la quale causa l'apertura della cella della prigione. In zona, troverete anche un bardo che vi darà delle informazioni su un soggetto specializzato nel creare trappole; apparirà una nuova zona sulla mappa e voi dovrete "lanciare" verso di essa una delle vostre squadre.

Seek and Retrieve

Trattasi dell'ultima missione del primo atto, vi consentirà in seguito di accedere ad Extractor ed Arcanium. La maggior parte delle guardie che troverete in zona saranno dei Fire Warlock che dovreste riuscire a distruggere con facilità. Sconfitto il secondo gruppetto, e avendo aperto la vicina cassa, dovrete vedervela anche con un Priest Soul - consigliamo di focalizzare su di esso entrambe le squadre, dato che una singola potrebbe trovarsi ad avere qualche problema.

Obiettivo principale: localizzare la Polvere di Cuori Spezzati
Anzitutto, consigliamo di mandare le vostre truppe verso l'archeologo, sicché egli venga convinto ad aiutarvi. Mandate poi una delle vostre squadre verso le rovine. Al ritorno, l'archeologo sarà posizionato davanti al portale. Dovrete dunque scortarlo verso quattro diverse aree sparse lungo la zona di gioco (non preoccupatevi della sua condizione fisica - anche quando/se parteciperà a combattimenti, nessuno cercherà di colpirlo). Avendo completato questo giro lungo la mappa, vi verrà comunicata la necessità di localizzare due chiavi per aprire la cripta; esse verranno segnalate sulla mappa. Prima di procedere, attendete qualche minuto - vi verrà infatti comunicato che tali chiavi, in realtà, non esistono.
Dovrete dunque scortare l'archeologo verso la porta della cripta. Quando essa si sarà aperta, incontrerete Xaphyna, la regina dei Lich. Dopo la scena di intermezzo, dovrete forzatamente combattere. Purtroppo, non vi troverete di fronte ad un avversario facile; consigliamo di cercare di attaccarla con tutte le risorse a vostra disposizione, concentrando su di lei tutte le squadre. Quando sarete riusciti a dimezzare i suoi HP, procederà al teletrasporto; evocherà nel mentre quattro scheletri. Curatevi velocemente e uccideteli senza pietà - la regina sarà infatti invincibile finchè gli scheletri rimarranno in zona, dunque distruggerli è un requisito. Dovrete dunque vedervela con quattro Wraith, personaggi molto forti specializzati nel corpo-a-corpo; anche in questo caso, dovrete purtroppo sconfiggere loro prima di poter sconfiggere la regina - che sarà ormai fortemente indebolita, e conseguentemente alla vostra mercè.

Capitolo 2 - The Once and Coming King

Di seguito, le missioni appartenenti al secondo capitolo.

For Whom the Cowbell Tolls

Otterrete qui l'accesso alla tana dei mostri. L'obiettivo principale consiste nel diventare il capo del clan; per farlo, sarà necessario uccidere il capo del momento, chiamato Red Bull. Il primo obiettivo sarà entrare nella piramide di Red Bull, e procedere fino alla sua parte inferiore. Respingete anzitutto i soggetti attorno al nemico, per poi procedere verso l'interno. Giunti in zona, guardatevi attorno per cercare l'oro. Troverete nei paraggi anche il fratello di Red Bull, Red Fajv - egli vi offrirà aiuto, mostrandovi ove è possibile trovare un talismano, necessario per sopravvivere lungo il dungeon di Bull. Il problema principale del livello consiste nell'aprire il cancello principale, liberandovi del Red Bull. Per arrivare, dovrete risolvere un indovinello, collocando in maniera "corretta" delle sfere colorate sullo schermo in alto. Purtroppo, la modalità cambierà ogni volta che ripeterete il gioco, dunque non è possibile fornire delle informazioni univoche. Potrete dunque raggiungere l'interno della sala del trono. Prima di farlo, consigliamo tuttavia di ordinare ad una delle vostre squadre di andare a localizzare il Tonic of Tremendousness. Procedete anzitutto aldilà del primo portale, arrivando ad una camera piena di acido - cercate di attraversarla veloce, dati i forti danni inflitti dall'acido. Giunti alla seconda camera, dovrete uccidere l'eroe posto a guardia della cassa. Fatto ciò la missione sarà completa.

Every Thorn Has Its Rose

Obiettivo principale: il negozio di Glogg
Oscar vuole che aiutate alcuni gnomi nel recupero di una bevanda nazionale. L'obiettivo iniziale sarà localizzare i sei "elementi" che vanno a comporre il drink. Procedete dunque verso l'esterno, ricevendo le informazioni da parte di Oscar - vi dirà di aver bisogno di 10 barile, per creare una ricetta. Per localizzare i barili sarà necessario interagire con gli eroi con il "marchio" speciale sopra la loro testa. Prestate tuttavia attenzione - questo genere di eroi apparirà solo quando vi trovate sufficientemente lontani dal negozio Glogg (nel caso in cui la vostra squadra si avvicini troppo a tale zona, consigliamo vivamente di usare il teletrasporto per evitare la loro prematura morte). Avendo recuperato tutti e 10 i barili di Glogg, nonché i collegati componenti, potrete attaccare la birreria degli elfi. Portate con voi tutte le squadre per andare a completare velocemente la missione. Quando tutti i nemici si saranno occupati del combattimento, prendete dunque una sola "squadra" e distruggete le sfere blu posizionate accanto ai portali (si tratta dei vostri obiettivi principali). Uccidete dunque gli eroi nei dintorni per completare la missione in maniera definitiva.

End of the Witching Hour

La quest principale, denominata "The Tower of Keftali", vi vede rimuovere velocemente le budella dei negromanti che risiedono nel foro sul terreno denominato "Inverted Tower di Keftali". La missione non sarà particolarmente complessa. Anzitutto, dovrete andare a localizzare la pompa dei nani, necessaria per rimuovere l'acqua sotterranea. Per farlo, dovrete esaminare in dettaglio l'area sotterranea della tana dei negromanti. Sarà necessario preparare almeno quattro squadre, atte a respingere sia i necromancer standard, che i loro sottoposti (principalmente scheletri standard, ma anche alcuni Wight e Wraith). Appena avrete localizzato la pompa, consigliamo di partire con le restaurazioni. Per farlo, dovrete anzitutto trovare/recuperare la colla effettuando un raid, dunque mandare un lavoratore in zona per riparare il tutto. Fatto ciò, dovrete difendere la zona di gioco per circa cinque minuti, respingendo le ondate di scheletri, wraith e negromanti. Apparirà dunque il grande capo, ovvero Sheela Sourman. Si tratta di soggetto dotato di molti HP, nonché della capacità di infliggere l'alterazione di status "paura", che farà letteralmente fuggire le vostre unità. Per vostra fortuna, non è dotata di una grande quantità di punti-vita, dunque dovrete cercare di effettuare un veloce e massiccio attacco per azzerarli in velocità, e poterla di conseguenza eliminare. Tra le missioni secondarie, vi consigliamo quella che permette di prelevare le candele; potrete notare come il nano "pazzo" riuscirà velocemente a raggiungere l'ufficio di Oscar, per localizzare due candele puzzolenti. Potrete trovarle nei pressi del sotterraneo della torre. Tornati in zona con le candele, il vostro datore di lavoro vi dirà che ne voleva in realtà quattro. Effettuate dunque due successivi "raid" nei pressi dei negozi di candele visibili sulla mappa. Ne riuscirete dunque ad ottenere quattro, come da richiesta. Dunque, il nano vi chiederà un'altra candela aggiuntiva - per un totale di cinque. Ne potrete dunque trovare una nei pressi delle celle della torre; dopo averla presa e riportata, potrete osservare la scena finale di questa missione secondaria.

To Tame a Realm

La quest principale collegata alla missione richiede che andiate a catturare Bedewer. Il metodo più semplice per riuscirvi è convincere la regina ad abdicare. Per riuscirvi, dovrete anzitutto catturare due ragazze facenti parte della famiglia reale. Procedete ad effettuare un veloce raid verso la zona segnata sulla mappa. Dopo aver completato l'interrogatorio con le due ragazze in zona, dovrete eliminare il ragazzo di Prancy. Procedete dunque verso la successiva zona segnata sulla mappa. Avendo ucciso anche il successivo "amante", potrete procedere ad inalare la polvere. Parlate dunque con la successiva principessa presente in zona.
Troverete dunqe delle altre casse in zona. Localizzatene quattro, recuperando le prove dal suo interno, cercando al contempo di non essere eliminati dagli eroi del dungeon che giungeranno in zona. Dovrete riuscire a sopravvivere per un totale di cinque minuti - è esattamente quanto la missione richiede, dopodiché verrà automaticamente considerata completa. Vi consigliamo, in questo scenario, di completare entrambe le missioni secondarie - ovvero Treasure Hunt e Charity Event. La prima, dovrete parlare con Baal per poi andare ad esaminare una certa quantità di camere, uccidendo gli eroi che giungeranno periodicamente in zona. Per la seconda, dovrete procedere verso il dungeon e localizzare il bardo vostro conoscente. Egli vi parlerà di un evento di volontariato che potrete localizzare nei dintorni; consigliamo di creare dei gagliardetti partendo dalla zona interna del laboratorio, andando poi ad "inserirli" nei corpi dei nemici per danneggiarli seriamente.

The Slayer of Giant-Killers

Trattasi della missione finale del secondo atto. La quest principale richiede la protezione della capitale. Durante la fase iniziale, avrete in totale mezz'ora per creare l'armata più grande possibile; dopo mezz'ora, infatti, l'armata del re raggiungerà la capitale. Consigliamo di concentrarvi nello "spendere" i punti a vostra disposizione nelle unità più performanti, creando poi anche una squadra aggiuntiva. Generalmente, consigliamo di andare a creare un totale minimo di quattro truppe, preferibilmente ben allenate - dovrebbe essere sufficiente a consentirvi di procedere senza eccessivi problemi. Quando giungerà il momento dell'attacco, consigliamo di muovervi verso la parte anteriore della vostra capitale, per respingere le tre ondate di nemici.
Il vostro obiettivo al momento sarà la difesa di tre diversi portali. Dato che saranno attaccati dai nemici in maniera sequenziale, consigliamo vivamente di focalizzarvi sulla difesa di uno di essi alla volta. Dopo che vi sarete liberati di tre delle ondate di nemici, arriverà in zona il re, ovvero Thyvid Bannister. Durante la successiva breve conversazione, offrirà un'alleanza a Baal. Dopo la scenetta di intermezzo (che includerà il vostro rifiuto), dovrete combattere contro il Re.
Si tratta di un nemico da non sottovalutare, dato che dispone di molti punti-vita, ed è in grado di uccidere facilmente le vostre unità più deboli (ad es. i Berserk e Champion). Consigliamo di mantenere una certa quantità di vostre unità come "riserve", dato che dopo una prima fase - di durata pari a circa due minuti - l'avversario andrà ad evocare delle altre unità, che verranno sempre lanciate contro di voi. Comunque, in tutti i casi, la sua uccisione andrà a completare definitivamente il secondo atto di gioco. Tra le missioni secondarie disponibili, segnaliamo "Weapon Caravan", la quale vi vedrà impegnati nel prelevare un carrello di armi; dovrete tuttavia prestare una certa attenzione, dato che è in esso contenuto una trappola. Consigliamo di mandare in zona una squadra sufficientemente forte, per contrastare le due squadre nemiche che giungeranno ad attaccarvi. Per vostra fortuna, tutti i sopravvissuti andranno ad ottenere delle armi di qualità.
Un'altra missione secondaria potenzialmente molto interessante è "Deliberate Slip-Up", ove dovrete anzitutto contattare l'agente "F.A.K.E.", il quale vi chiederà di proteggere alcuni eroi in pericolo di vita, mentre essi procedono ad effettuare il loro ingresso in città. In generale, dovrete cercare di uccidere tutti i clerici presenti in zona, cercando al contempo di muovere lateralmente tutte le vostre unità che potrebbero ostacolare il passaggio degli eroi, dato che subiranno dei danni anche quando saranno appena toccati. La missione verrà automaticamente considerata completata dopo che il decimo eroe avrà raggiunto la città.

Capitolo 3 - The Sovereign Killer

Di seguito, le missioni inserite nel terzo capitolo di gioco.

Video - Trailer Gamescom

Scarica il Video

Runnin' with the She-Mage

La quest principale della missione in questione è "The Grimoire" - sarà voi richiesto localizzare uno specifico libro. La missione, purtroppo, si rivelerà essere relativamente complessa a causa della scarsa capacità pianificatrice di Oscar.
Anzitutto, consigliamo di focalizzarvi nella costruzione di un dungeon di dimensioni sufficienti. Fatto ciò, procedete sotto alla biblioteca, incontrando un mago che avrà deciso di aiutarvi - dovrete proteggerlo. Avendo percorso un certo numero di corridoi, vi troverete di fronte ad una porta chiusa. Continuate avanti fino a localizzare una leva. Dietro alla porta, troverete svariati mostri da eliminare; perdete nella loro eliminazione il minor tempo possibile, cercando invece di procedere verso l'interno della stanza per distruggere i portali, sicché i mostri smettano immediatamente di uscire. Giunti nei pressi della cortina di fuoco, attendete fino a quando "cadrà" verso il basso, uccidendo dunque l'Hellhound. Uccidete il personaggio principale per completare automaticamente la missione.

The Gateway to the Kind of Hell

La quest principale riguarda il condotto di ventilazione. Il vostro obiettivo generale è localizzare l'entrata alle fogne, all'interno del dungeon dei nani. La maggior parte della camera sarà bloccata dalla presenza di barriere, che comunque verranno aperte in maniera quasi "automatica" durante gli istanti successivi ai primi.
Sarà anzitutto necessario localizzare il negromante. Egli vuole che voi lo aiutiate a localizzare la saffa di suoi padre; per vostra fortuna, vi fornirà un oggetto utile per raggiungere tale obiettivo. Procedete dunque avanti lungo il dungeon, andando poi a localizzare il libro. Appena lo vedrete, evocate subito due squadre - il Necromancer cercherà infatti quasi subito di eliminarvi, e voi volete evitare che ciò succeda. Avendolo voi azzerato, potrete procedere all'evocazione di non-morti lungo la mappa. Avvicinatevi poi al portale, evocate quattro arcieri non-morti, usateli per eliminare l'eroe all'interno della camera. Troverete anche nei paraggi una cassa, nonché una leva che apre l'accesso al resto della camera. Entrando, dovrete dunque eliminare i due successivi gruppi di eroi, completando la missione.
Per quanto concerne le possibili missioni secondarie, una che consigliamo di completare è il tesoro di Lagbor. Procederete inizialmente ad incontrare un bardo; vi prometterà di donarvi una grande quantità d'oro, ma dovrete seguirlo verso la zona ove i nani tengono nascosti i loro tesori. Arrivati lì, potrete osservare Lord Barlog - un demone. Per sconfiggerlo, consigliamo di usare in massa tutte le armi più potenti a vostra disposizione. Dovrebbe risultare in questo modo semplice.

Under the Mountain

La quest principale, in questo caso, richiede il recupero di alcune parti che vanno a formare una chiave, necessaria per aprirvi la via verso una prigione ove sono nascosti dei demoni. Dovrete dunque combattere alcune dozzine di nani che si posizioneranno tra voi e il vostro obiettivo. L'unico vero problema è dato dall'incapacità di Baal di effettuare il teletrasporto durante il trasporto della chiave medesima. Per questo motivo, sarete obbligati a camminare lungo il dungeon.
Quando raggiungerete i paraggi del terzo frammento della chiave, il capo DWAT apparirà nei pressi dell'entrata al dungeon. Consigliamo di ucciderlo molto velocemente, è purtroppo in grado di rigenerare parte della sua armatura, dunque "prolungare" eccessivamente il combattimento non è nei vostri interessi. Avendo recuperato e trasferito anche la quarta parte della chiave, la missione potrà dirsi completata.

A Thousand Seasons in the Abbys

La quest principale richiede che andiate a rilasciare il fantasma, un potente demone in grado di bruciare tutto ciò che si trova accanto a lui. Per farlo sarà necessario riparare la chiave che avete "creato" durante la missione precedente. Come prima parte della missione, dovrete procedere ad esplorare il dungeon, localizzando una forgia dei nani. Dovrete dunque lanciare tre sacchetti di carbone verso la forgia, così da attivarla. Il carbone potrà essere rintracciato sul lato opposto del dungeon.
Sarà dunque necessario difendersi dall'attacco dei nani; questi procederanno inizialmente verso l'entrata principale, per poi spostare la loro direzione d'attacco principale verso i lati. Completato il lavoro, potrete notare come la chiave sia in realtà una piccola parte della leva. Montatela ed utilizzatela velocemente. Dopo che avrete rilasciato un demone, continuate a conversare con lui durante le successive scenette, notando un'incompatibilità di fondo nelle vostre visioni. Potrete dunque scegliere chi avere come "Advisor" principale, Velvet oppure Oscar.

Capitolo IV - The Lord of the Kings

Di seguito, le missioni che vanno a fare parte del quarto capitolo.

Fight Fireballs with Explosives

La quest principale vi richiede di effettuare un vero e proprio "raid" nei pressi della torre. In pratica, dovrete distruggere la torre magica, al momento ancora parzialmente completata. Dal punto di vista pratico, la quest si risolve nel trasporto di un carrello contenente degli esplosivi. Il sentiero sarà sorvegliato da una certa quantità di eroi, che dovreste tuttavia essere in grado di distruggere velocemente. Quando il carrello avrà raggiunto il portale, esso non si aprirà, dovrete dunque cercare la corrispondente chiave. Accanto al portale stesso ne troverete altri due di dimensioni minori; prestate attenzione agli eroi che escono; per disattivare il portale, dovrete distruggere le sfere blu accanto ad essi.
Giunto dunque il territorio di Ratmen, potrete localizzare una leva che consente di aprire il cancello. Per giungere in zona, sarà necessario completare la sotto-missione "Gouda Cheese". Quando i carrelli procederanno avanti ed esploderanno, la missione potrà dirsi completata. Per quanto concerne le missioni secondarie, la più importante si rivelerà indubbiamente essere "Gouda Cheese", che dovrà per forza essere completata per giungere alla fine della quest principale. In pratica, sarà necessario conversare con i Ratmen, ed aiutarli dunque prelevando il contenuto di una carovana di formaggio. Potrete dunque andare ad uccidere i Ratmen medesimi.

Video - Trailer di uscita del gioco

Communications Meltdown

La missione principale, denominata "Il Consiglio delle Città", richiede che localizziate delle risorse sufficienti/necessarie per effettuare una battaglia tra conti. Oscar, tuttavia, non approverà l'uccisione di nessuno di loro. Il vostro primo obiettivo sarà esplorare la tomba, nei pressi della zona di dibattimento del consiglio. Liberatevi dei cavalieri, aprite le casse, ottenendo infine un nuovo obiettivo. Dovrete distruggere tutti gli allarmi; si tratta di orologi di dimensioni notevoli, segnati in maniera chiara sulla mappa. Avendoli distrutti tutti, apparirà un gruppo "aggiuntivo" di eroi, i quali cercheranno di riparare gli oggetti. Uccideteli, dunque fate lo stesso con i tre messaggeri che troverete nella tomba.
Completati questi compiti, Oscar ordinerà di creare due oggetti all'interno della forgia - delle monete e un pugnale. Mandate tali oggetti verso la zona indicata sulla mappa, causando l'inizio di una guerra tra conti. Effettuate dunque un raid in zona eliminando tutto il possibile, per completare definitivamente la missione.
Per quanto concerne le missioni secondarie, consigliamo di partire con Master of Minions; durante le fasi di gioco iniziali, alcuni folletti nemici appariranno nel dungeon. Baal si occuperà di eliminarli; rimarrà solo un gruppo che avrà delle informazioni riguardanti la direzione che dovrete prendere per causare la fine di questi Raid. Mandate in zona una squadra sufficientemente forte. Quando la squadra tornerà, vi verrà detto che Malister Crueely stava mandano le creature in questione. Occupatevi di lui per terminare definitivamente la missione.

Be Slick or Be Dead

Missione che dovrete completare a massima velocità. Sarà anzitutto necessario attaccare le quattro stanze colorate, difese dai tre agenti del KBI presenti in zona. Potrete entrare in ogni singola stanza usando i teletrasportatori present nei dungeon. Ottenute le informazioni, dovrete cercare immediatamente di correre via; la spia verrà dunque catturata dall'agente principale, ben Apart, che dovrà dunque essere ucciso. Prima di poterlo fare, dovrete riuscire a procedere verso l'interno. Distruggete tutte le sfere di teletrasporto nelle camere colorate, aprendo la porta che conduce all'interno. Nella stanza più grande troverete un agente completamente circondato da barili esplosivi; lo dovreste riuscire ad eliminare senza problemi.

Be Slick or Be Dead

Missione che dovrete completare a massima velocità. Sarà anzitutto necessario attaccare le quattro stanze colorate, difese dai tre agenti del KBI presenti in zona. Potrete entrare in ogni singola stanza usando i teletrasportatori present nei dungeon. Ottenute le informazioni, dovrete cercare immediatamente di correre via; la spia verrà dunque catturata dall'agente principale, ben Apart, che dovrà dunque essere ucciso. Prima di poterlo fare, dovrete riuscire a procedere verso l'interno. Distruggete tutte le sfere di teletrasporto nelle camere colorate, aprendo la porta che conduce all'interno. Nella stanza più grande troverete un agente completamente circondato da barili esplosivi; lo dovreste riuscire ad eliminare senza problemi.

No Retreat, No Surrender

Per quanto concerne la quest principale, dovrete anzitutto riuscire a procedere fino all'entrata. Sarà necessario riuscire ad arrivare all'interno del tunnel che conduce al castello, ove potrete dunque uccidere il sovrano, per prendere il controllo di Ardania. Anzitutto, consigliamo di effettuare un veloce raid, per rapire una delle sorelle della cripta. Dopo la scena di intermezzo che seguirà, sconfiggete gli eroi subito accanto a voi, distruggendo poi i cespugli che coprono l'entrata.
Procedete dunque a lanciare i tre santuari. Dopo l'ultimo di essi, apparirà un fantasma di fronte ad ognuno di essi; uccidete le creature. Ora, per aprire la porta, tutti i fantasmi dovranno essere uccisi allo stesso momento. Consigliamo di lasciare due squadre nei pressi di ognuno dei santuari, andando poi a lanciare la terza periodicamente per "prendere" i nemici specifici. Fatto ciò, la missione sarà completata.

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Dust of Broken Hearts

Soluzione Video - Cursed Sculs