Cosa vi siete persi? - 10/2013 9

Avete retto la furia di Kratos? Sì? C'è molto altro allora!

RUBRICA di Matteo Santicchia   —   10/03/2013

Quali articoli abbiamo pubblicato questa settimana? Davvero tanti, tra recensioni, speciali, anteprime, interviste e via discorrendo, ma senza dubbio tutti ci ricorderemo questi primi piovosi giorni di marzo per il dirompente arrivo di Kratos, con l'ottimo God of War: Ascension.

E poi? Come si dice c'è l'imbarazzo della scelta, ma senza dubbio ci sono da menzionare le recensioni di due titoli portatili molto attesi come Castlevania: Lords of Shadow - Mirror of Fate per Nintendo 3DS e Real Racing 3 che romba allegramente (e con profitto) su tutti i dispositivi iOS e Android. Senza ovviamente dimenticare il nostro atteso giudizio finale su Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 3. Ci sono poi i nostri video e le Superdirette a completare la ricca offerta degli ultimi sette giorni. Un marzo insomma che ci sta regalando tante soddisfazioni, il periodo caldo dell'anno è qui, e giorno dopo giorno, grazie ai nostri articoli potrete scoprire tutto del vostro hobby preferito.

Cosa vi siete persi? - 10/2013

Real Racing 3 è una vera e propria gioia per gli occhi, un racing game visivamente eccezionale e che può correre a testa alta con i suoi simili su console. Ma c'è un problema, non proprio da sottovalutare. La formula scelta per la pubblicazione è quella del free to play, cosa questa che ha scatenato l'ira funesta dei tanti fan sparsi per la rete, più che felici precedentemente di pagare un prezzo d'acquisto iniziale invece di sorbirsi le solite, furbe, microtransazioni. Soldi extra o no, a patto di disporre di un terminale potente Real Racing 3 è capace di lasciare spesso a bocca aperta di fronte alla qualità della modellazione delle vetture, del livello di dettaglio, dell'abbondanza di effetti, dell'illuminazione dinamica e della fluidità dell'azione. Purtroppo però malgrado vittorie e livelli del pilota forniscano soldi e oro, questi alla prova dei fatti non sono mai sufficienti costringendoci per tutte le contingenze della corsa, dalle riparazioni alle sostituzioni per usura, a ricorrere, se vogliamo ovviamente, alla moneta sonante vera.

Furbo, frustrante e stucchevole sì, ma i valori produttivi rimangono quelli di un racing game straordinario per l'ambito mobile, che gli appassionati del genere dovrebbero perlomeno provare. Dalla morte della propria famiglia alla liberazione da Ares, un Kratos alla ricerca della propria identità! Con queste parole Antonio Fucito inizia la sua recensione di God of War: Ascension. Un capolavoro senza mezzi termini, che arriva sul finire di questa generazione e che rende più dolce l'attesa di PlayStation 4. Un 9.3 che lascia il segno, ma non senza nei, seppur minimi. A God of War: Ascension manca il senso di novità dei precedenti capitoli e non è quello che offre i migliori momenti narrativi ed epici della serie, ma è un'evoluzione piacevole, divertente, spettacolare e tecnicamente clamorosa, che merita di essere rigiocata perché è quasi impossibile metabolizzare tutto quello che il gioco "spara in faccia" in termini di gameplay e accadimenti su schermo. Le novità non mancano, a partire da un ben implementato multiplayer competitivo e cooperativo, senza dimenticare un paio di aggiunge al sistema di combattimento che rinfrescano a dovere meccaniche consolidate e che rendono il tutto ancor più veloce, responsivo e fluido. Migliaia di fan scatenati lo stavano aspettando trepidanti e finalmente è arrivato. No, non stiamo parlando di Half-Life 3, bensì di Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 3, nuovo capitolo della saga del Ninja della Foglia. Un gioco che nonostante alcune interessanti svolte del sistema di combattimento e nella messa in scena narrativa, è purtroppo uguale a sé stesso da troppo tempo. Senza dubbio Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 3 rimane un acquisto obbligato per ogni fan della serie, in grado di offrire un quantitativo generoso di ore di gioco di qualità molto elevata, ma continua a non risultare appetibile a chi non conosce molto bene la storia di Naruto e vorrebbe comunque provare un picchiaduro non tecnico ma altamente spettacolare.

Ma fan o no di Naruto non si può non rimanere rapiti dagli scontri, magari di gruppo, del titolo. Davvero, salvo un pò di aliasing ormai marchio di fabbrica, il lavoro "estetico" di CyberConnect2 si mangia i titoli simili "seri", in un tripudio di esplosioni, evocazioni, mirabolanti magie e mischie gigantesche, il tutto fluidissimo e senza nessun tentennamento. I portatili Nintendo sono stati una sorta di roccaforte per la serie Castlevania negli ultimi anni, unico ambiente in cui i titoli bidimensionali riuscivano a trovare senso e popolarità sfuggendo all'obbligo del poligono. Da Circle of the Moon su GBA a Order of Ecclesia su Nintendo DS, le storie di vampiri di Koji Igarashi hanno continuato a sopravvivere sulla linea della tradizione, mentre nel frattempo più o meno fallimentari esperimenti 3D venivano tentati su Nintendo 64, PlayStation 2 e Xbox. Sembra impossibile fallire, e invece gli spagnoli di Mercury Steam ci sono andati vicino, o meglio non sono riusciti a proporre un titolo che riuscisse a competere al massimo con una lunga storia di successo. Castlevania: Lords of Shadow - Mirror of Fate è purtroppo un gioco discreto e nulla più. Il lavoro di MercurySteam è afflitto da numerose problematiche, e benché sia evidente l'impegno e la passione nella realizzazione, è perennemente assente il senso di qualità e l'attenzione per il dettaglio che contraddistingue i grandi giochi da quelli divertenti e basta. Manca insomma la "scintilla", il titolo scorre via senza picchi, si gioca con piacere ma non lascia praticamente nulla una volta completato.

Cosa vi siete persi? - 10/2013

Iniziamo con uno sguardo sul futuro. Sembra che ci sarà un nuovo titolo dedicato a Batman. Il segreto di Pulcinella qualcuno potrebbe dire, ma fa piacere iniziare a leggere che gli ingranaggi si stanno muovendo. Doppietta di annunci-non annunci per Ubisoft. Un nuovo Assassin's Creed (non stiamo parlando di Black Flag) e un nuovo Far Cry.

Che siano spin off, DLC, o magari un film come qualcuno dice per Assassin's Creed è tutto da capire, noi intanto aspettiamo voci ufficiali. Quanti di voi sono rimasti rapiti e ammaliati da The Walking Dead, il gioco (dell'anno tra l'altro) e non l'ammorbante serie tv? Molti vero? Ci sono belle notizie che puntano all'autunno 2014 per una seconda stagione. C'è tanto da aspettare insomma. In settimana si era sparsa la voce della cancellazione, sul nascere, di Dead Space 4. Poche le copie vendute, o meglio troppo alto l'obiettivo di vendita posto da Electronic Arts. È arrivata la smentita, anzi una mezza smentita visto che dall'America ci dicono che il gioco non è stato cancellato, ma nemmeno confermato. Davvero un grande ritorno, così atteso che sono state trafugate le prime immagini di Thief 4, nuovo capitolo della serie nata dai geni di The Looking Glass e ora nelle salde mani degli sviluppatori di Deus Ex: Human Revolution. Guardate quindi le immagini per avere un ulteriore assaggio di next gen. Ma proprio sul finire della settimana, uno dei più talentuosi game designer di questi ultimi anni, ovvero Jonathan Blow, il creatore di Braid tanto per capirci, e ora al lavoro su The Witness, ha espresso pareri non proprio lusinghieri su Microsoft e su quella che sarà la prossima Xbox. Un bel flame insomma!

Cosa vi siete persi? - 10/2013

Quali sono stati i video più importanti della settimana? A causa di una strana politica di embarghi non è stato possibile pubblicare la videorecensione (né tantomeno effettuare la Superdiretta) di God of War: Ascension, ma non vi preoccupate la settimana prossima arriveranno entrambe. Le videorecensioni quindi si sono prese una pausa, mentre due sono state le videoanteprime pubblicate, ovvero Gears of War: Judgment e Command & Conquer.

Scarica il Video

Scarica il Video

In attesa però della pubblicazione della videorecensione, a corollario del nostro giudizio finale potete guardare la Superdiretta di Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 3 per vedere in movimento il nuovo capitolo della saga di CyberConnect2.

Scarica il Video