Un mese sulla Virtual Console - Aprile 2015

Il Nintendo 64 su Virtual Console, finalmente!

RUBRICA di Alessandro Bacchetta   —   07/05/2015
28

Indice

Questo è il mese del Nintendo 64, o perlomeno così lo ribattezziamo: dopo averlo tanto atteso e richiesto, giunge infine sulla Virtual Console del Wii U ad un prezzo accettabile (9,99 Euro a gioco) e accompagnato da Nintendo DS, annunciato mesi fa e ormai dato per disperso. Attraverso il Nintendo 64 arriva l'alba dell'era poligonale con tutti i suoi spigoli, un'età tanto importante quanto invecchiata; arriva soprattutto un catalogo di giochi estremamente particolare, popolato da un'enormità di platform, coi piedi sulle nuove tecnologie ma con un'anima ancora legata al passato. Si parte da Donkey Kong 64 e, soprattutto, da Super Mario 64, qui presentato nella versione americana a 60hz (e 30 frame al secondo). Riguardo al Nintendo DS, inizialmente rappresentano da WarioWare: Touched! e Mario Kart DS, dobbiamo dire che l'azienda giapponese ha fatto tutto il possibile perché l'emulazione non si rivelasse traumatica: sono state inserite varie opzioni di visualizzazione, senza dimenticare la solita attenzione per mancini e destrimani. Starà a voi decidere di volta in volta l'impostazione migliore: una problematica in più, ma non si poteva agire diversamente. Per celebrare i DLC di Mario Kart 8 è stato aggiunto anche un altro capitolo della serie, ovvero l'episodio per Game Boy Advance, l'ultimo bidimensionale. Nel complesso, si tratta di un mese ricco di contenuti. Buona lettura.

Nintendo 64, e Super Mario 64, atterranno finalmente sulla Virtual Console... insieme a Nintendo DS

Il gioco
Piattaforma: Nintendo Wii U
Costo: 4,99 Euro
Uscito nel 1989
Sviluppato da Technos Japan pubblicato da Arc System Works

Street Gangs (NES)

La serie di Kunio-kun in occidente non è conosciuta (o rappresentata) come in Giappone, ma l'aspetto del protagonista sicuramente è noto più del suo nome originale, e il tutto grazie a Nintendo World Cup, il violento, caricaturale gioco calcistico per NES. Questo esponente della saga, noto in Europa come Street Gangs, è stato il primo - nonché l'unico, almeno in occidente - a ibridare il genere dei picchiaduro a scorrimento con quello degli RPG.

Un mese sulla Virtual Console - Aprile 2015

Una stramba fusione che rende il gioco originale anche dopo tutto questo tempo: pur mantenendo una certa linearità, Street Gangs declina le meccaniche tipiche dei beat'em up in modo che siano arricchiate e variegate da statistiche, oggetti e mosse alternative da acquistare. Un'anomala macedonia che, sorprendentemente, "funziona" bene. Intersecate alla prevedibile serie di cazzotti e monete rubate ci sono pause pranzo e allenamenti, necessarie a potenziare il proprio personaggio. Oltretutto il gioco lascia una discreta libertà d'azione, elevandosi sopra la frammentazione degli stage e donando sempre sentieri alternativi a quello scelto. Aggiungete un reattivo sistema di controllo, un appagante multiplayer cooperativo e capirete perché, nonostante la vecchiaia, Street Gangs possa essere interessante ancora oggi.
Voto: 6,5/10

Un mese sulla Virtual Console - Aprile 2015

Il gioco
Piattaforma: Nintendo Wii U
Costo: 9,99 Euro
Uscito nel 1999
Sviluppato da Rare pubblicato da Nintendo

Donkey Kong 64 (N64)

Il primo - e finora unico - episodio tridimensionale dedicato allo scimmione Nintendo è uno dei platform più brutti realizzati da Rare su Nintendo 64, e questo è indicativo del periodo d'oro attraversato dalla società inglese a fine anni '90.

Un mese sulla Virtual Console - Aprile 2015

Uscisse adesso aggiornato agli standard tecnologici attuali, probabilmente sarebbe comunque il miglior platform esplorativo della generazione: il lento declino di questo genere, troppo rappresentato su Nintendo 64, lo rende ulteriormente interessante nell'ottica archivistica della Virtual Console. I problemi principali di Donkey Kong 64 sono due: l'esagerato numero di oggetti da raccogliere, spesso vincolati a uno solo dei cinque personaggi disponibili, e la dispersività delle aree. L'azione è segmentata dalla frequente necessità di cambiare il protagonista, e a volte non è semplice individuare i "punti di interesse" utili a proseguire. Accettata questa impostazione discutibile e i conseguenti difetti, Donkey Kong 64 offre comunque delle missioni e degli scontri memorabili, nonché un divertimento e una longevità fuori dal comune. E un'introduzione rap che è tuttora un must nel suo mix tra originalità e bruttezza.
Voto: 7,5/10

Un mese sulla Virtual Console - Aprile 2015

Il gioco
Piattaforma: Nintendo Wii U
Costo: 9,99 Euro
Uscito nel 1996/1997
Sviluppato da EAD pubblicato da Nintendo

Super Mario 64 (N64)

L'ultimo platform scolpito personalmente dal maestro Miyamoto è una delle opere più belle e influenti dell'intera storia dei videogiochi. Non esiste un gioco poligonale che non abbia ereditato anche in minima parte qualche caratteristica introdotta (o sublimata, e quindi canonizzata) da Super Mario 64. Evento epocale a parte, a distanza di vent'anni si tratta ancora di un gioco straordinario, qui riproposto nella fluida versione americana a 60hz.

Un mese sulla Virtual Console - Aprile 2015

Se non è ancora il miglior platform 3D in circolazione - e ci sarebbe da discutere su questo punto - lo è sicuramente tra quelli esplorativi, una direzione che il genere, anche a causa di Super Mario, ha via via lentamente abbandonato. Il sistema di controllo è ancora eccezionale nelle libertà concesse, nel dare ritmo all'azione scegliendo il sentiero prediletto; qualche incrinatura si scorge qua e là nelle inquadrature, ma sono errori veniali e perdonabili vista la sbalorditiva perfezione che ancora oggi ammanta Super Mario 64. Uno dei più grandi titoli mai creati, che ha inventato un nuovo modo di giocare e un intero genere, del quale è rimasto l'esponente più brillante per almeno undici anni. Questo qui è davvero un gioco di Miyamoto: santificabile.
Voto: 9,5/10

Un mese sulla Virtual Console - Aprile 2015

Il gioco
Piattaforma: Nintendo Wii U
Costo: 6,99 Euro
Uscito nel 2001
Sviluppato da Intelligent Systems / EAD pubblicato da Nintendo

Mario Kart: Super Circuit (GBA)

Escluso l'ottavo episodio, ancora in corsa, questo qui è il Mario Kart meno venduto della serie; e, allo stesso tempo, anche quello con la media più alta su Metacritic. Non è stato granché apprezzato, ed è dura apprezzarlo adesso, perché al momento dell'uscita già sembrava "vecchio".

Un mese sulla Virtual Console - Aprile 2015

Era il 2001, i poligoni si erano già imposti da tempo come standard dell'industria, e Mario Kart per la prima volta arrivava su portatile in due - preistoriche - dimensioni. Superato lo scoglio tecnologico, il gioco realizzato in collaborazione con Intelligent System è tutt'altro che trascurabile; anzi, ha un track design da favola, ricco di circuiti piatti e tecnici da cui Nintendo difatti, negli anni successivi, ha tratto vari remake. Ci sono le solite prove a tempo, sedici circuiti e un sistema di guida simile a quello di Mario Kart 64: tuttavia, proprio a causa del design dei tracciati, la corsa è molto più impegnativa che nel predecessore (parzialmente) poligonale. È stato l'ultimo Mario Kart "antico" per concezione e realizzazione, non è affatto brutto come a volte si legge in giro (anzi) ed è estremamente impegnativo.
Voto: 7/10

Il gioco
Piattaforma: Nintendo Wii U
Costo: 9,99 Euro
Uscito nel 2005
Sviluppato da EAD 1 pubblicato da Nintendo

Mario Kart DS (NDS)

La storia di questo gioco è piuttosto strana: chiariamo subito che si tratta di uno dei migliori e più importanti Mario Kart realizzati, e anche di uno dei più venduti e apprezzati titoli per Nintendo DS. È stato il primo capitolo della serie a proporre trentadue circuiti (con sedici remake), il primo a inserire gli eventi, il primo - soprattutto - a introdurre il gioco online, per quanto limitato a quattro personaggi.

Un mese sulla Virtual Console - Aprile 2015

Il track design, tra gli episodi poligonali, è stato superato solo dal recente Mario Kart 8; il bilanciamento stesso delle armi è forse il migliore del post Mario Kart 64. Perché allora non è ricordato come un classico a tutto tondo? Be', perché come Double Dash aveva la discussa tecnica dello "snaking"; a differenza di Double Dash, attraverso l'online, l'ha portata alla luce del sole. E ha diviso l'utenza del gioco come nessun capitolo aveva fatto prima, ne avrebbe fatto dopo. Piaccia o non piaccia lo snaking - che consiste nel forsennato accavallarsi di power slide anche in rettilineo - è indubbio che, oltre ad aver originato una faida, ha depotenziato l'importanza dei bonus e reso obbligata la scelta del personaggio (un corridore leggero su un veicolo leggero). Un capitolo comunque storico che, per i motivi appena esposti, non è riuscito a entrare nell'olimpo. L'online naturalmente, in questa versione, non è contemplato.
Voto: 8/10

Un mese sulla Virtual Console - Aprile 2015

Il gioco
Piattaforma: Nintendo Wii U
Costo: 9,99 Euro
Uscito nel 2004/2005
Sviluppato da Intelligent Systems / SPD pubblicato da Nintendo

WarioWare: Touched! (NDS)

La saga di WarioWare, nata su Game Boy Advance è relativamente semplice da spiegare: ruota attorno a una sequenza di microgiochi da risolvere in una manciata di secondi. Azione e reazione immediata senza il tempo di riflettere,­ un'alchimia in cui velocità e intuito costituiscono le caratteristiche portanti dell'esperienza.

Un mese sulla Virtual Console - Aprile 2015

Quest'impostazione era perfetta per illustrare le stravaganze tecnologiche di Nintendo DS e Nintendo Wii, e infatti a questo scopo è stata utilizzata. WarioWare: Touched! suddivide i microgiochi in sezioni tematiche, spesso vincolate a una determinata particolarità dell'hardware: il touch screen, il microfono o il doppio schermo. L'esperienza è ancora brillante e unica, ma è innegabile che abbia perso il fascino iniziale - anche a causa della familiarità acquista con tutte quelle "strambe" caratteristiche del Nintendo DS ormai sdoganate dai dispositivi smart. Proprio per questo motivo, assieme ad Animal Crossing, quella di Wario Ware è una delle saghe storiche candidate ad approdare sul mercato mobile; del resto, con la loro impostazione, sembrano addirittura averlo anticipato.
Voto: 6,5/10

Un mese sulla Virtual Console - Aprile 2015