Cacciare con stile

Monster Hunter X è uscito in Giappone e noi vi spieghiamo una delle sue novità più interessanti

ANTEPRIMA di Christian Colli   —   07/12/2015
22
Cacciare con stile

Il 28 novembre si sono incolonnati davanti ai negozi giapponesi decine se non centinaia di ragazzi, ragazze, bambini e bambine, ma anche adulti, oni, shinigami invisibili, alieni camuffati da esseri umani e vecchietti con le mutande in testa. Qualcuno giura di aver visto anche Marco Perri, il quale guarda caso si era dato malato il giorno prima nel suo nuovo ufficio. Non era una riunione di stramboidi e otaku incalliti: era soltanto uscito il nuovo Monster Hunter. Nei giorni successivi, Capcom e Nintendo hanno divulgato le prime, fantasmagoriche cifre, e sembrerebbe che le vendite in digital download di Monster Hunter X abbiano già superato quelle di Monster Hunter 4 G (il nostro Monster Hunter 4 Ultimate). Insomma, il nuovo titolo Capcom sembra aver riscosso l'ennesimo successone, forte di una serie di novità che lo distinguono profondamente dai suoi predecessori, tant'è che lo sviluppatore ha deciso di abbandonare il suffisso numerico per adottare una semplice X che, almeno in Giappone, si leggerebbe "cross". Ora che il gioco è uscito e che giapponesi e importatori occidentali sono riusciti a metterci le mani sopra, abbiamo indagato sui loro primi pareri e scoperto qualcosa di più preciso sulle suddette novità: in particolare, gli stili e le arti da caccia.

In attesa che Monster Hunter X arrivi anche da noi, vi spieghiamo cosa sono i nuovi stili di caccia

Lo stile non è acqua

Cacciare con stile

Le impressioni dei giocatori che stanno già cacciando mostri su mostri in questa nuova avventura sembrano essere molto positive, specialmente per quanto riguarda la "qualità della vita" che Capcom ha nettamente migliorato. Ora è possibile scavalcare completamente le missioni di addestramento iniziali - una vera rottura di scatole per i veterani - e raccogliere i materiali come le erbe e i funghi più velocemente. Ovviamente, per saperne di più dovremo aspettare qualche settimana, ma oltre ai pareri positivi pare che il gioco abbia destato anche qualche perplessità. Come forse saprete, in Monster Hunter X sono stati inclusi i mostri e i villaggi dei giochi precedenti, e secondo alcuni cacciatori questa implementazione non è riuscita sempre benissimo, perciò alcune mappe e alcune creature parrebbero essere invecchiate male. Su una cosa, però, sono tutti d'accordo: l'idea degli "stili" sarebbe una genialata che migliora nettamente il gameplay di Monster Hunter, garantendo una personalizzazione ancora più sofisticata. Gli "stili" sono quattro, si equipaggiano dalla cassa nella nostra cameretta e conferiscono al cacciatore delle capacità uniche. Vediamoli in sintesi, utilizzando ovviamente la terminologia originale dato che ancora non conosciamo le traduzioni ufficiali in italiano.

Stile Guild: questo stile ricalca il gameplay classico di Monster Hunter ed è quello consigliato ai nuovi giocatori o a quelli più tradizionalisti. Permette di equipaggiare due arti e mantiene la maggior parte degli attacchi e delle abilità utilizzati con tutte le armi di Monster Hunter 4 Ultimate.

Stile Striker: questo stile ricarica più velocemente gli indicatori delle arti e consente di equipaggiare un'arte in più per un totale di tre. Le combo delle armi, tuttavia, sono leggermente diverse, quasi come fossero semplificate: il falcione insetto, per esempio, perde la sua famigerata combo infinita. In altre parole, si tratta di uno stile adatto a chi vuole impiegare spesso le arti.

Cacciare con stile


Stile Bushido: questo stile implementa una meccanica per veri esperti, chiamata schivata/parata perfetta. Se il cacciatore schiva/para nel momento in cui dovrebbe essere colpito, per pochissimi secondi può impiegare un attacco o un'abilità speciale altrimenti inaccessibile. Il rovescio della medaglia è che lo stile Bushido permette di equipaggiare una sola arte. Si tratta di uno stile aggressivo, consigliato a chi conoscere a menadito il comportamento dei mostri.

Stile Aerial: questo stile rende il gameplay di Monster Hunter molto più frenetico, consentendo al cacciatore di saltare senza dover approfittare di sporgenze, trampolini Felyne e altri punti di slancio. Per esempio, è persino possibile usare i mostri stessi come punti d'appoggio per saltare. Una volta a mezz'aria, sarà possibile accedere a tecniche e abilità altrimenti inutilizzabili. Lo spadone, per esempio, si potrà caricare al terzo stadio soltanto a mezz'aria, e non più a terra. Per bilanciare l'introduzione di questo stile, Capcom ha ridotto notevolmente le possibilità di cavalcare i mostri. In più, lo stile Aerial consente di equipaggiare una sola arte.

Senza arte non si parte

Cacciare con stile

A quanto pare gli stili influenzano in modo diverso le armi e le loro abilità, ma i veri fan di Monster Hunter sanno benissimo di quali minuzie è capace Capcom e bisognerà aspettare un po' per cominciare a veder fioccare guide, spiegazioni e video che mostrano frame per frame ogni differenza. Avrete notato che abbiamo nominato spesso le "arti", e nel caso non sappiate cosa siano ve lo spieghiamo: si tratta di abilità speciali accessibili quando si caricano completamente gli indicatori corrispondenti, infliggendo o subendo colpi. Le arti, praticamente, sono come delle super mosse. Una volta caricato l'indicatore di una certa arte - nel caso lo stile permetta di equipaggiarne più di una, vedi sopra - basta toccarla sul touch screen del Nintendo 3DS per eseguire l'attacco. A quanto pare non tutti gli stili possono equipaggiare tutte le arti disponibili per ogni tipo di arma, ma esistono delle arti speciali che non sono legate alle armi e che tutti gli stili possono selezionare, come per esempio Absolute Dodge che permette di schivare istantaneamente, rinfoderando l'arma allo stesso tempo e concedendo una finestra di invulnerabilità sensibilmente più lunga del solito, o Phoenix's Breath, che rigenera un po' di vita e guarisce gli stati anomali. che Per quanto riguarda le armi, ecco le arti che sono state scoperte finora.

Spadone
Lion's Maw: potenzia l'attacco successivo, che vada a segno oppure no, permettendo di infliggere molti più danni.
Brimstone Slash: un attacco lentissimo ma potentissimo; il cacciatore non può essere sbilanciato durante l'animazione.

Spada lunga
Full Moon Slash: carica istantaneamente l'indicatore dello spirito e lo rende infinito per un breve periodo di tempo.
Mirror Flower Stance: il cacciatore assume una postura di contrattacco e, se viene colpito, sferra un attacco potentissimo.

Spada e scudo
Round Force: un potente attacco che colpisce a trecentosessanta gradi, il cacciatore è invulnerabile durante l'animazione.

Cacciare con stile

Shoryugeki: un potente attacco in salto che può stordire il nemico come una martellata sulla testa.

Doppie lame
Bloody Wind Top: il cacciatore sferra svariati attacchi rotanti ed è possibile orientarlo durante l'animazione.
Soaring Heaven Splitter: per eseguire questa arte bisogna sfruttare una sporgenza, dopodiché il cacciatore infliggerà un potentissimo attacco a mezz'aria.

Martello
Provoke: il cacciatore attira l'attenzione dei mostri circostanti.
Spinning Meteor: il cacciatore mulina il martello, eseguendo una combo che si conclude con una mazzata potentissima.

Corno da caccia
Sound Attack Tremor: il cacciatore suona il corno da caccia ed emette una potente vibrazione che infligge danni e può stordire.
Full Orchestra: questa arte consente al cacciatore di suonare note doppie per un breve periodo di tempo anche senza attaccare.

Lancia
Shield Assault: il cacciatore corre verso il bersaglio tenendo alto lo scudo e quindi sferra un potente affondo.
Enraged Guard: il cacciatore alza lo scudo e para un colpo, contrattaccando automaticamente con una stoccata potente in base al colpo assorbito.

Lancia fucile
Supreme Mountain Wyvern's Fire: il cacciatore genera una micidiale esplosione a distanza ravvicinata.
Wyvern's Breath: questa arte potenzia al massimo la lancia fucile per un breve periodo di tempo.

Spadascia
Translash: il cacciatore esegue una combo di attacchi in forma di spada e di ascia seguiti da un attacco elementale.
Demon Sword Mode: potenzia sensibilmente la forma spada della spadascia per un breve periodo di tempo.

Cacciare con stile


Spadascia caricata
Energy Blade: l'arma genera una lama di energia la cui potenza varia in base alle fiale caricate.
Over Limit: aumenta il numero massimo di fiale che si possono caricare per un breve periodo di tempo.

Falcione insetto
Insect Clad: il cacciatore richiama uno sciame di insetti che gli ronzano attorno, attaccando qualunque cosa si avvicini.
Extract Hunter: l'insetto schizza come un fulmine verso il bersaglio ed estrae tutti e tre i colori in un colpo solo.

Balestra leggera
Bullet Geyser: il cacciatore effettua un balzo all'indietro, lasciando sul terreno una carica esplosiva che scoppia dopo pochi istanti.
Rapid Heaven: permette di scaricare completamente il caricatore sparando delle raffiche veloci.

Balestra pesante
Supernova: il cacciatore spara un proiettile che genera un'enorme esplosione e infligge danni ad area.
Load Gunpowder: i proiettili infliggono molti più danni per un breve periodo di tempo.

Arco
Acceleration Rain: il cacciatore si muove e carica i colpi più velocemente per un breve periodo di tempo.
Blade Wire: scaglia due frecce che infliggono ingenti danni da taglio.

Cacciare con stile

Come potete intuire, le arti finora conosciute non sono soltanto delle super mosse d'attacco, ma anche delle tecniche speciali che potenziano il cacciatore o i suoi colpi, magari garantendo delle manovre evasive allo stesso tempo. La loro implementazione ovviamente modificherà in modo drastico le strategie e gli approcci dei cacciatori, ragion per cui Capcom ha operato anche un bilanciamento generale alle varie armi, potenziandole o riducendone un po' l'efficacia, a seconda dei casi. Una delle modifiche più interessanti riguarda il corno da caccia, una delle armi più utili ma anche meno usate dalla community dei cacciatori: allo scopo di incentivare un approccio aggressivo, ora quando si colpisce il nemico si possono caricare due note alla volta. Nonostante Monster Hunter X riproponga molti mostri già visti, oltre a una manciata di creature nuove, è chiaro che anche i fan più sfegatati dovranno imparare da capo varie dinamiche di gioco, integrandole nelle loro strategie preferite. Al momento non è stata ancora annunciata una data di uscita per Monster Hunter X in versione europea, anche se dubitiamo che non arrivi sul nostro territorio, visto il buon successo riscosso da Monster Hunter 4 Ultimate l'anno scorso. Speriamo solo di non dover attendere un altro anno o la pubblicazione di un'eventuale edizione Ultimate pure per questo titolo.

CERTEZZE

  • Centinaia di ore di gioco assicurate
  • Gli stili e le arti cambiano drasticamente le dinamiche consolidate
DUBBI
  • Domanda di rito: arriverà anche in Occidente?
  • Le vecchie mappe e i vecchi mostri sono invecchiati davvero così male?