FIFA 18: Il calcio sul palmo della mano

Il calcio di Electronic Arts arriverà anche sulla nuova console Nintendo!

ANTEPRIMA di Massimo Reina   —   13/06/2017
28

Lo abbiamo visto e poi provato con mano in quella che sarà poi l'edizione PlayStation 4, ma FIFA 18 arriverà questo autunno anche su Nintendo Switch. Ovviamente quella che vedremo sulla nuova console della casa di Mario sarà una versione un po' diversa rispetto a quella disponibile sulle altre piattaforme, visto anche la differenza di hardware. Questo però non vuol dire che il gioco sarà meno bello o interessante, almeno secondo quanto affermato da Electronic Arts. Vediamo perché.

Un gioco a sé

Anche in questa edizione portatile il titolo di Electronic Arts punterà a offrire al giocatore tanti campionati nei quali cimentarsi, moltissime squadre dei principali campionati internazionali per club o nazionali, e parecchie modalità che spaziano dalla classica partita di esibizione ai campionati e coppe ufficiali o personalizzate, passando per quella in cui è possibile fare l'allenatore del proprio club preferito o Fifa Ultimate Team. Mancherà invece Il Viaggio. Interessante poi la possibilità di giocare un intero campionato in multiplayer sfruttando due diversi Switch, o di giocare sulla stessa console con un amico utilizzando solo un Joycon ciascuno. Per quanto riguarda la giocabilità, non avendo potuto provare con mano direttamente il gioco, non possiamo né vogliamo sbilanciarci nell'esprimere giudizi. Tuttavia, osservando il rappresentante della divisione romena di Electronic Arts che ci mostrava una partita, abbiamo notato un ritmo di gioco ragionato e un controllo rapido ed efficace sui calciatori sulle azioni, sui passaggi e sui tiri, nonostante la mappatura differente dei comandi rispetto alle edizioni domestiche.

Come spesso accade in questi casi, FIFA 18 su Nintendo Switch sarà differente dalla controparte su console Sony e Microsoft anche dal punto di vista grafico, visto che poggerà le sue basi su un engine differente rispetto al Frostbite, che riprende però e adatta all'hardware a disposizione elementi delle versioni PlayStation 3 o Xbox 360 con altri inediti, con risultati più che apprezzabili. Ad ogni modo, il titolo offrirà una risoluzione a 720p quando verrà giocato sulla console portatile in giro, e a 1080p quando invece la macchina sarà collegata alla televisione. Chiaro che quanto abbiamo avuto modo di vedere all'E3 d i Los Angeles è troppo poco per consentirci di sbilanciarci su questo progetto di Electronic Arts. Ma di certo questa edizione di FIFA 18, quasi un prodotto a sé considerando certe peculiarità, sembra avere tanta carne al fuoco per poter ingolosire i tantissimi appassionati di giochi di calcio che posseggono un Nintendo Switch, e magari risultare davvero, come ha promesso il team di sviluppo, "la migliore versione portatile di sempre".

CERTEZZE

  • Giocabilità apparentemente all'altezza del "fratello" maggiore
  • Graficamente curato
  • Tante competizioni alle quali prendere parte...
DUBBI
  • ...ma manca la modalità Il Viaggio
  • Controlli tutti da verificare