Abbiamo provato Honey Select Unlimited

Voi vedete un gioco erotico, noi l'editor di personaggi più potente di sempre

PROVATO di Simone Tagliaferri   —   05/03/2018
55

Illusion è un nome molto noto sulla scena dei videogiochi erotici, in particolare per il famigerato RapeLay, oggetto di infinite polemiche risalenti all'epoca dell'uscita, per via dei suoi contenuti estremi. Se volete saperne di più, tempo fa abbiamo dedicato uno speciale all'argomento "giochi estremi", quindi qui eviteremo di approfondire ulteriormente l'argomento. È indubbio comunque, che a prescindere dal tipo di giochi che realizza, Illusion sia composta da persone che sanno quello che fanno. Non si spiegherebbe altrimenti come abbiano fatto a realizzare l'editor di personaggi più potente e completo che si possa ricordare nella storia dei videogiochi. Si tratta di un tool così avanzato e versatile, che ci hanno incentrato un intero videogioco. Stiamo parlando di Honey Select Unlimited - The Ultimate Character Creator che fa vanto della sua principale caratteristica sin dal sottotitolo. Ma a che serve un editor così potente in un gioco erotico?

Serve esattamente a quello

Di fatto Honey Select Unlimited - The Ultimate Character Creator non è un videogioco in senso canonico. Non è nemmeno assimilabile a una visual novel, genere frequentato in passato da Illusion. Il concept che lo regge è quasi naif per quanto è esile e diretto: usando l'editor integrato si possono creare dei personaggi da usare in scene di sesso semi-interattive, in cui al giocatore spetta solo la personalizzazione dello scenario e dell'azione. Sì, è una roba per masturbarsi, fondamentalmente, che non ha niente di interessante da proporre, ludicamente parlando. Poco male, visto che non è certo il primo prodotto di questo tipo e che i clienti interessati evidentemente non mancano. D'altro canto stupisce vedere un tool di personalizzazione così potente applicato a un concept simile: c'è quasi da sperare che qualcuno lo prenda e lo integri in qualche gioco di ruolo.

Il gioco è tutto qui
Il gioco è tutto qui

Avviata la demo ci si trova di fronte alla classica schermata dei titoli, da cui non traiamo una buona impressione tanto è spartana. I pulsanti sembrano presi dai preset di qualche tool gratuito per l'UI design e fondamentalmente non c'è niente di animato. Avviato l'editor però, la nostra disposizione d'animo è completamente cambiata: all'inizio non sapevamo dove cliccare, tante sono le opzioni a disposizione, quindi abbiamo iniziato a dilettarci partendo dai preset inclusi. Dopo qualche minuto di pratica, abbiamo capito di poter creare davvero qualsiasi tipo di ragazza desiderata. Una nota prima di proseguire: c'è anche un editor di personaggi maschili, ma ha molte meno opzioni di quello per i personaggi femminili e di specifico ha solo la possibilità di alterare le dimensioni sessuali dell'avatar. Immaginiamo di non dovervi spiegare il perché.

Editor che passione

L'editor di Honey Select Unlimited - The Ultimate Character Creator è pensato esattamente per quello che sembra: consentire la creazione della ragazza dei sogni per vederla fare sesso, sia essa magra e longilinea, o pienotta e dalle forme abbondanti. Se vogliamo è un modo per mettere in pratica i sogni erotici più reconditi. Come strumento in sé è davvero poco amichevole, visto che non è facilissimo da usare a causa di un'interfaccia che definire rozza è un complimento, tanto è povera graficamente e poco intuitiva nella disposizione dei suoi elementi.

L'interfaccia dell'editor è terribile, ma ci si può fare davvero di tutto
L'interfaccia dell'editor è terribile, ma ci si può fare davvero di tutto

Sostanzialmente è formata da un lunghissimo elenco di scritte, legate a una quantità spropositata di manopole. Del resto volete modificare la posizione dell'ombelico della ragazza? Potete farlo. Vi piacciono accessori come braccialetti, cinture o zaini? Ci sono. Foresta pluviale o deserto dei Tartari? Capelli lunghi o corti? Guanti o calze a rete? 1,90m, o 1,50m? Himalaya o Tavoliere delle Puglie? Si può ritoccare tutto. Insomma, l'editor va davvero in profondità nelle modifiche applicabili alla morfologia delle ragazze, consentendo di alterare dimensioni e rapporti di ogni parte del corpo. L'unico limite è l'anatomia umana. Anche a livello di colori si può fare ciò che si vuole: basta scegliere cosa modificare e agire sulla paletta in basso a destra. Quando si è soddisfatti della propria opera, la si può utilizzare subito per fare delle foto su un set a scelta, facendole assumere diverse pose. Le possibilità offerte dalla demo in questo senso sono molto limitate, ma ci si riesce comunque a fare un'idea di dove il tutto voglia andare a parare. Quando si è soddisfatti, la si può salvare e usare nel gioco vero e proprio.

Ogni ragazza ha il suo carattere
Ogni ragazza ha il suo carattere

Come dicevamo il gameplay, se così vogliamo chiamarlo, è limitatissimo: la demo contiene un solo scenario e poche posizioni per i personaggi, quindi non è facile dire fino a dove ci si potrà spingere nella versione finale. Comunque anche qui la personalizzazione regna sovrana, visto che è possibile modificare le luci ambientali, il livello di incidenza di alcuni effetti e, ovviamente, si può ruotare liberamente la telecamera per inquadrare la scena come si vuole. Nemmeno a dirlo, l'interfaccia è studiata per essere gestibile completamente tramite mouse, in modo da lasciare una mano libera. C'è poco da stupirsi o da ridacchiare, perché in fondo titoli come Honey Select Unlimited - The Ultimate Character Creator vengono realizzati per questo motivo, non certo per chissà quali profonde motivazioni artistiche o espressive.

Honey Select Unlimited - The Ultimate Character Creator è tutto il suo editor. Stiamo parlando di un tool incredibile che vorremmo vedere usato in ben altri generi, anche se non è poi così stupefacente che sia stato sviluppato per un titolo pornografico, viste quelle che sono le esigenze specifiche degli "appassionati" del genere. Insomma, è il Photoshop degli editor di personaggi che in un certo senso vale la pena di provare anche se si è asessuati, solo per vedere fino a dove è possibile spingersi utilizzandolo.

CERTEZZE

  • Un editor di personaggi potentissimo
  • Compatibile anche con i visori VR
DUBBI
  • Il gameplay è quello che è
  • Molti elementi spartani