Overwatch League: le anticipazioni dell'ultima settimana di Fase 3

Gli Uprising dominano, seguiti da New York, mentre tutti gli altri puntano agli ultimi due biglietti per la finale di fase

SPECIALE di Lorenzo Fantoni   —   03/05/2018
0

Indice

Ci siamo, è iniziata la quinta settimana della terza fase della Overwatch League, una fase che ha visto cadere miseramente alcune delle squadre favorite, forse per un calo di tensione, forse perché incapaci di adattarsi alle ultime modifiche del meta. L'unica certezza son gli Uprising, che con otto vittorie consecutive hanno la sicurezza di arrivare a giocarsela per il premio finale. Ricordiamoci che hanno anche perso uno dei loro giocatori migliori per una brutta storia di molestie su minori. Vediamo gli incontri di questa settimana.

Giorno 1: giovedì 3 maggio

I Fusion, nonostante il calo di forma che li ha visti quasi perdere a sorpresa con i Dragons, non hanno trovato questa notte nei Dallas Fuel un ostacolo particolarmente ostico. Lo stesso vale per i Gladiators, nonostante i Mayhem abbiano mediamente migliorato il loro livello. Di ben altra caratura era la posta in palio tra Outlaws e Shock. Le due squadre erano separate da una sola vittoria e avevano entrambe un bisogno disperato di vincere. I texani non erano partiti benissimo, ma si sono ripresi, gli Shock invece hanno iniziato a far ingranare le loro nuove leve e ci aspettiamo una crescita nel lungo termine. Come da previsione si è trattato di uno scontro tirato, terminato 3 - 2 in favore degli Shock.

Giorno 2: venerdì 4 maggio

Gli Shock torneranno il giorno dopo sul palco per sfidare i Florida Mayehm, match ampiamente alla loro portata se non commettono errori particolarmente gravi. Subito dopo è previsto un gran bello scontro tra Uprising e Valiant. Da una parte c'è la voglia di rimanere imbattuti, dall'altra la ricerca di punti che diano la sicurezza nell'accesso ai playoff di fase. Sarà una sfida decisamente di alto livello che ovviamente vede favoriti gli Uprising, ma una vittoria dei Valiant non è assolutamente scontata. Chiudono Fuel ed Excelsior in un match che sembra avere il risultato già scritto.

Giorno 3: sabato 5 maggio

Occhi puntati su Gladiators e Uprising per un altro sconto dall'altissimo valore sia simbolico che pratico. Difficile fare ora un pronostico senza conoscere il risultato della partita coi Valiant, ma i Gladiators hanno anch'essi una grandissima fame di punti e faranno di tutti per spezzare l'egemonia di Boston. Senza dubbio hanno i numeri per farcela, si aspettiamo un 3 a 2 giocato sull'ultimo overtime. Quella tra London Spitfire e Seoul Dinasty una volta sarebbe stato uno scontro al vertice e adesso è un match tra squadre che hanno molto da recriminare. Gli Spitfire sono quasi certamente fuori dai giochi, i Dinasty forse hanno ancora qualche speranza, ma dovranno vincere per forza e magari questa motivazione gli permetterà di farlo.

Giorno 4: domenica 6 maggio

Si parte con Dragons e Spitfire e pensiamo che Shanghai saluterà anche questa settimana senza una vittoria. Ci sarà poi un importantissimo, almeno sulla carta, scontro tra Destiny e Outlaws che potrebbero racimolare i punti necessari per staccare in extremis un biglietto per la fase finali, a cui stavolta accedono quattro squadre. Molto dipenderà anche dai risultati di Gladiators e Valiant. Proprio i Valiant giocheranno subito dopo contro i Fusion, team forse tra i più deludenti di questa fase, soprattutto per il secondo posto nella precedente. Sono quart'ultimi, fuori da giochi e ormai con la testa alla fase successiva. Questo potrebbe portare a una facile vittoria dei Valiant, che però faranno bene a mantenere la guardia alta.