Amiibo: guida ai più rari

Dal 2014 gli Amiibo hanno invaso le case dei fan Nintendo: in questa video guida vi mostriamo quali sono i più rari e costosi

VIDEO di Raffaele Staccini   —   26/06/2018
14

Il mercato dei toys-to-life è in flessione. Sono infatti lontani i giorni in cui Skylanders macinava vendite e Disney Infinity faceva segnare ottimi risultati: oggi i primi si apprestano al secondo anno di pausa, mentre la serie della casa di Topolino ha cessato totalmente di esistere. In questa situazione resistono ancora solo gli Amiibo: anche se il numero di statuette Nintendo in arrivo quest'anno si è drasticamente ridotto, il carisma dei personaggi rappresentati continua infatti ad attirare gli appassionati, portando a un rapido esaurimento delle scorte a ogni nuova uscita. Ne consegue che anche il collezionismo tra privati si mantiene florido, dando vita a un ricco mercato di compravendita, con valutazioni che spesso doppiano il prezzo di acquisto, persino per l'usato. In questo nuovo video vi mostriamo allora quelli che al momento sono gli Amiibo più rari e costosi, buttando un occhio anche alle valutazioni online per fornirvi una sorta di guida all'acquisto.

Arrivati nel 2014, giusto in tempo per l'uscita di Super Smash Bros. per Wii U e 3DS, gli Amiibo si sono abbattuti come un ciclone sul ricco mercato dei toys-to-life. Nel giro di poche settimane gran parte delle statuette Nintendo erano già andate esaurite e la grande domanda di alcuni personaggi aveva dato vita a un'affannosa ricerca degli Amiboo più rari, con acquisti multipli e aste folli sui siti di compravendita online. Oggi la situazione è migliorata, ma molti rimangono ancora difficili da reperire e sono molti i personaggi Nintendo che vanno sold out e devono essere acquistati a un prezzo superiore a quello di listino.