Tiriamo le somme della conferenza Microsoft e Bethesda all’E3 2021

La conferenza Microsoft e Bethesda all'E3 2021 ha premiato i continui sforzi di Microsoft per riportare all'apice l'ecosistema Xbox con numerosi validi videogiochi.

SPECIALE di Peter Vogric —   13/06/2021
369

Stiamo scendendo lentamente con i piedi per terra dopo esserci emozionati durante la conferenza Microsoft e Bethesda all'E3 2021. Si è trattata di un'ora e mezza davvero rovente, che ha reso ancora più caldo questo giugno. L'ecosistema Xbox è tornato a risplendere nel panorama console grazie a interessanti annunci, nuovi trailer e tante conferme legate al popolare servizio Xbox Game Pass.

C'è parecchio su cui discutere, quindi vi invitiamo a seguire attentamente le nostre pagine nei prossimi giorni per non perdervi nessuno speciale di approfondimento sui giochi mostrati. Andiamo quindi a tirare un po' le somme della conferenza Microsoft e Bethesda, analizzando i grandi annunci dell'evento e cercando di dare un'occhiata a cosa ci aspetta come utenti dell'ecosistema Xbox in ottica futura.

Tanti, ma tanti giochi

Uno scenario di Starfield, il prossimo gioco di ruolo sviluppato da Bethesda
Uno scenario di Starfield, il prossimo gioco di ruolo sviluppato da Bethesda

I giochi sono stati i protagonisti assoluti di questa conferenza Microsoft e Bethesda. Poche chiacchiere sul palco e tanto, ma tanto spazio ai video di gameplay, trailer ed altri approfondimenti dedicati ai videogiochi annunciati. Noi andremo a sottolineare quelli di maggiore rilievo, rimandandovi a questa pagina con tutti i giochi, gli annunci e i video dell'evento per scoprire ogni singolo protagonista. Microsoft ha voluto catturare da subito la nostra attenzione con Starfield, titolo sviluppato da Bethesda che ha aperto la conferenza di questo E3 2021. Oltre ad aver visto le potenzialità del motore grafico usato per realizzarlo, abbiamo finalmente scoperto una data d'uscita per questo attesissimo gioco di ruolo sci-fi, fissata per l'11 novembre 2022. Microsoft ci ha fatto vedere poi un trailer di gameplay di S.T.A.L.K.E.R. 2: Heart of Chernobyl, dove abbiamo compreso meglio la struttura di questo titolo, che si può fregiare anche di un ottimo comparto tecnico.

Il multiplayer free-to-play di Halo Infinite
Il multiplayer free-to-play di Halo Infinite

Dopo un interessante crossover di Sea Of Thieves ed i personaggi Disney di Pirati dei Caraibi, siamo passati ad altri annunci molto attesi. Electronic Arts ha mantenuto la promessa fatta mercoledì scorso, proponendo finalmente ai videogiocatori un gameplay trailer di Battlefield 2042. Successivamente è toccato a Halo Infinite, titolo molto atteso dagli appassionati, che non ha certo brillato lo scorso anno con il suo trailer d'annuncio.

A distanza di 12 mesi Halo Infinite, purtroppo, rimane senza una data di lancio precisa, ma sappiamo che arriverà entro questo natale sull'ecosistema Xbox. Ci aspettavamo un focus maggiore sulla campagna in giocatore singolo ed uno spazio dedicato ai miglioramenti tecnici apportati in quest'anno di lavoro aggiuntivo. Il titolo è stato posticipato proprio per le numerose critiche ricevute lo scorso anno a questi due elementi, quindi era ovvio che avremmo voluto vedere sorta di rivincita dagli sviluppatori di 343 Industries. Loro, invece, hanno preferito dedicare una maggiore attenzione alla sua componente multigiocatore free-to-play, anch'essa in arrivo quest'autunno su tutto l'ecosistema Xbox.

Gameplay di Far Cry 6
Gameplay di Far Cry 6

Abbiamo potuto ammirare anche un nuovo gameplay trailer di Far Cry 6, apprendendo i vari approcci disponibili nel gioco per affrontare le missioni e i contratti. Non è mancata nemmeno la presenza di Age Of Empires IV, dove abbiamo finalmente visto le attese battaglie navali ed alcuni nuovi elementi di gameplay. Microsoft ha inoltre annunciato l'arrivo di Flight Simulator su Xbox Series X/S con nuovi update grafici ed alcuni contenuti aggiuntivi gratuiti in arrivo quest'autunno.

Ci ha stupito l'annuncio di The Outer Worlds 2, che è pronto a migliorarsi rispetto all'apprezzato capitolo originale. Nell'ultima mezz'ora invece gran parte del tempo è stato dedicato a Forza Horizon 5, titolo in arrivo il prossimo 9 novembre. Il racing game realizzato da Playground Games è a dir poco incredibile, soprattutto per il suo comparto tecnico veramente next-gen. Come chicca finale, la così detta "one more thing", Microsoft ha annunciato il nuovo titolo di Arkane Studios chiamato Redfall. Si tratta di un titolo d'azione basato sulla cooperazione di quattro personaggi con poteri differenti, impegnati in uno scontro con una sorta di vampiri alieni. Abbiamo visto veramente poco del gioco Arkane, ma quanto mostrato non ci ha convinto del tutto, soprattutto perché è stato mostrato come chicca finale dell'evento.

Il Game Pass è invincibile

Xbox Game Pass su numerosi dispositivi via cloud
Xbox Game Pass su numerosi dispositivi via cloud

Oltre ai giochi come co-protagonista dell'evento c'è stato l'immancabile Game Pass. Il servizio centrale dell'ecosistema Xbox sta crescendo anno dopo anno, acquisendo sia in popolarità tra gli utenti, ma soprattutto crescendo grazie a un catalogo sempre più ricco di contenuti interessanti. La conferenza Microsoft e Bethesda ha evidenziato ulteriormente i vantaggi offerti agli abbonati Xbox Game Pass. Oltre all'arrivo di dieci giochi Bethesda, Microsoft ha sottolineato come quasi tutti i giochi mostrati oggi saranno inclusi gratuitamente nel Game Pass. Tutte le esclusive prodotte dagli Xbox Game Studios saranno disponibili al giorno del lancio per tutti gli abbonati. Stiamo parlando di prodotti del calibro di S.T.A.L.K.E.R. 2: Heart of Chernobyl, Halo Infinite, Forza Horizon 5 e Age Of Empires IV. Anche Starfield, annunciato inizialmente come titolo multipiattaforma, arriverà in esclusiva su Xbox Game Pass, sottraendo questa probabile perla alla concorrenza.

Un immenso catalogo di videogiochi su Game Pass
Un immenso catalogo di videogiochi su Game Pass

I motivi per sottoscrivere l'abbonamento sono ormai evidenti e siamo sicuri che in futuro sempre più giocatori decideranno ad abbracciare questo servizio. La possibilità di poter giocare questi videogiochi al lancio senza dover spendere assolutamente nulla (tranne il prezzo dell'abbonamento, ovviamente) è un vantaggio veramente notevole. La presentazione di oggi, inoltre, fa capire che - con ogni probabilità - ogni titolo Bethesda verrà reso disponibile in esclusiva sul Game Pass, senza approdare su altre piattaforme. Al momento è stato così per tutti i nuovi giochi presentati, per gli altri lo scopriremo solo in futuro.

Xbox Game Pass è sempre stato il vero cavallo di battaglia di Microsoft nel mondo del gaming. In questo E3 2021 abbiamo avuto un ulteriore conferma di questo fatto.

Tiriamo le somme

Forza Horizon 5
Forza Horizon 5

Abbiamo assistito ad un evento veramente eccellente, ricco di ottimi annunci e tante attese conferme. Microsoft doveva risollevarsi definitivamente dopo aver trascorso un'intera generazione sottotono. Dopo questa conferenza possiamo dire con sufficiente certezza che Microsoft è tornata e Xbox sarà un importante protagonista nel mondo del gaming nei prossimi anni. L'acquisizione di Bethesda, unita agli altri studi Xbox, sta per dare i primi frutti, che daranno un valore aggiuntivo a a un servizio come il Game Pass. Il futuro dell'ecosistema Xbox è quindi in buone mani con numerosi videogiochi importanti come Halo Infinite e Forza Horizon 5 in arrivo già entro la fine dell'anno.

Il 2022, però, potrebbe essere il vero anno della svolta. Sarà il periodo durante il quale vedremo uscire giochi i primo grossi giochi Xbox Series X|S come Starfield. Ci dispiace non aver visto qualcosa su The Elder Scrolls VI (magari solo il nome ufficiale del prossimo capitolo della serie), Avowed, Fable e Forza Motorsport. Sappiamo però che i talentuosi team di sviluppo di Xbox Game Studios stanno lavorando continuamente su questi videogiochi, con alcuni di loro che potrebbero mostrarsi già nei prossimi mesi. Peccato, perché vedere uno di questi titoli appena citati come proverbiale "one more thing" avrebbe permesso di dare alla conferenza Microsoft e Bethesda un perfect score per questo E3 2021.