Vampyr e Mario Tennis Aces per il gioco del mese di giugno  14

Lotta a due tra Vampyr e Mario Tennis Aces ma con tanti concorrenti minori per il gioco del mese di giugno 2018

RUBRICA di Giorgio Melani   —   03/07/2018

Anche il mese di giugno è servito a dimostrare come il 2018 videoludico voglia essere un anno ricco, anche di sorprese a discapito magari delle serie più note e blasonate. Una quantità di uscite interessanti ha ravvivato il mese dedicato all'E3, solitamente foriero di annunci e novità riguardanti il mercato dei mesi successivi, ma in questo caso carico di una bella quantità di giochi da prendere in considerazione nell'elezione del titolo migliore del mese. L'assenza di un unico gioco enorme in grado di convogliare interamente l'attenzione, ma piuttosto di una serie di giochi di varia tipologia, genere ed estrazione in termini di produzione, ha reso l'offerta di giugno 2018 ancora più interessante e il risultato dell'elezione del gioco del mese più incerta fino all'ultimo.


Non poteva dunque essere che uno di quei mesi in cui le scelte divergono tra redazione e pubblico, come spesso accade quando l'offerta videoludica è particolarmente variegata: peraltro la differenza tra i due titoli eletti in questo caso è notevole, in termini di genere e atmosfere, dunque c'è chi si è fatto prendere di più dal gameplay avvincente e spensierato e chi si è invece fatto catturare da un'avventura un po' d'altri tempi, che punta decisamente ad altri temi ed elementi di attrazione. Peraltro il risultato giunge in parziale disaccordo con quanto era emerso nei sondaggi sul gioco più atteso del mese appena trascorso, almeno per quanto riguarda la scelta effettuata dalla redazione, mentre i lettori si sono dimostrati più rigorosamente coerenti con la precedente elezione. A tale proposito, vedremo se una situazione del genere potrà emergere anche con i sondaggi relativi al prossimo mese, visto che per quanto riguarda il gioco più atteso di luglio il risultato è già stato unanime, decretando Octopath Traveler come titolo di maggiore interesse tra quelli in uscita nel corso del mese.

Scarica il Video

La scelta della redazione

Si potrebbe pensare che Nintendo abbia un particolare ascendente sulle redazioni videoludiche di tutto il mondo, ma la verità è che la casa di Kyoto sa semplicemente programmare giochi che in molti casi lasciano il segno. Nonostante aspettative generalmente basse, come dimostrato dal modesto risultato raccolto con l'elezione del gioco più atteso, per i vegliardi di Multiplayer.it il gioco del mese di giugno 2018 è senza ombra di dubbio Mario Tennis Aces, che ha agilmente stracciato la concorrenza con un notevole distacco. Risultati di questo genere sono ancora più significativi, perché emergono proprio con il controller alla mano (o tutta la console, trattandosi di Switch), con la magia del gameplay che ti fa semplicemente scordare i confronti con gli altri titoli. In seconda posizione, ma piuttosto staccato, troviamo quello che era emerso come gioco più atteso nelle elezioni scorse, ovvero Vampyr.


L'action RPG di Dontnod ha fondamentalmente mantenuto le sue promesse per quanto concerne atmosfera, costruzione dell'ambientazione e meccanica di gioco, ma è risultato deludente su altri aspetti, come la realizzazione tecnica generale e il sistema di combattimento. Insomma, il fascino c'è tutto ma frenato da alcune scelte in termini di design e in generale da una produzione che forse non ha consentito la massima espressione di un tale concept. A seguire troviamo Hollow Knight in versione Switch, altro gioco che ha catalizzato l'attenzione di molti nel corso di questo mese di giugno 2018: sebbene il titolo sia già disponibile da tempo su PC e i suoi aspetti estremamente positivi siano noti, si aspettava questa conversione per poter godere appieno dell'ottimo metroidvania in forma portatile e con le varie comodità offerte dalla console Nintendo, vera e propria macchina d'elezione per i titoli indie di questo tipo. Infine, le briciole sparse hanno premiato in particolare il DLC di Prey e The Awesome Adventure of Captain Spirit.

Scarica il Video

Le aspettative del pubblico

Molto più coerente con quanto era stato espresso il mese scorso in sede di gioco più atteso si è dimostrato dunque il pubblico, che ha proseguito con la sua idea votando comunque Vampyr anche come gioco del mese di giugno 2018. Evidentemente, il particolare action RPG vampiresco ha fatto centro per la maggior parte dei lettori, sebbene anche in questo caso ci sia comunque da considerare il fatto che si tratti di un mutipiattaforma e dunque che possa contare su un pubblico più allargato che ha potuto apprezzarlo. In ogni caso il gioco ha fascino da vendere e su questo non ci piove, cosa dimostrata peraltro dall'aver più che doppiato il secondo classificato, ovvero Hollow Knight per Nintendo Switch, conversione in grado di esaltare perfettamente le caratteristiche del gioco del Team Cherry che già si era fatto notare parecchio anche su PC.


Soltanto una terza posizione invece per il Campione della redazione di questo mese, ovvero Mario Tennis Aces, che evidentemente non ha convinto un gran numero di lettori di Multiplayer.it. Il gioco Nintendo effettivamente non ha raccolto grandi risultati ufficiali presso la critica, anche perché il suo potenziale emerge soprattutto sulla distanza e potrebbe non essere apprezzato per tempo da molte persone. Altro buon risultato è stato raggiunto, all'interno del sondaggio, anche da NieR: Automata - Become as Gods Edition, che ha portato finalmente l'ottimo action di Platinum Games e Square Enix su Xbox One in una mossa che evidentemente è stata ben apprezzata anche da parte dei lettori. Qualche manciata di voti, infine, ha fatto emergere dal fondo anche The Awesome Adventure of Captain Spirit, Crash Bandicoot: N. Sane Trilogy nelle sue versioni Xbox One e Switch e Unravel Two.

Scarica il Video