Bleszinski: gli sviluppatori indie dovrebbero iniziare dal PC  17

Non da PSN o Xbox Live

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —  09 Marzo 2012

Cliff Bleszinski di Epic Game ha le idee chiare su come dovrebbero muoversi gli studi indipendenti alle prime opere.

La sua ricetta è facile: Xbox Live e PSN vanno schivati per non dover sottostare alle direttive di Sony o Microsoft. Sistemi iOS? Forse, ma bisogna ottenere l'approvazione di Apple. Android? Troppa pirateria. Windows Phone? Non ce l'ha nessuno. Kickstarter? È fantastico, se sei Tim Schafer. Insomma, lui inizierebbe dal PC. Questo sì che è parlar chiaro.

Fonte: VG247