Tomb Raider - Nuovi dettagli  70

Non lineare

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   03/06/2012

Da Game Informer trapelano nuovi dettagli su Tomb Raider, reboot della serie in sviluppo presso Crystal Dynamics e Square Enix.

Il gioco si caratterizza per un approccio più libero al percorso del giocatore, più basato sulle scelte di quest'ultimo e in grado di variare maggiormente. Dopo una prima parte che fa da tutorial all'interno di un bombardiere B-52, tutto diventa aperto e dinamico, con la possibilità di esplorare una vasta zona. C'è comunque una certa linearità nella storia nel senso di dover raggiungere un luogo per far proseguire la "Campagna", ma il percorso si snoda attraverso delle zone che offrono una grande libertà di azione, esplorabili più volte e in grado di cambiare dinamicamente a seconda del momento della giornata in cui le vediamo.

C'è un sistema di accumulo di punti esperienza che dona al gioco una struttura in stile RPG: Lara è in grado di evolversi e migliorare le proprie abilità in base all'XP, che consente l'applicazione degli upgrade. Questi possono essere sbloccati nelle basi e migliorano le abilità della protagonista, ad esempio aumentando le riserve di munizioni, la velocità di lancio delle frecce e altri upgrade che si aprono proseguendo nel gioco. Ci saranno delle scene contestuali con combattimenti a sorpresa, quasi QTE anche se non nella forma standard. Queste accadono di tanto e in tanto e non si ripetono, ma se vengono svolte a dovere hanno un impatto positivo sul prosieguo della storia.

Fonte: Gematsu