38 Studios ufficialmente in bancarotta  53

Curt Shilling ha ufficialmente dichiarato la bancarotta per la sua creatura

NOTIZIA di Mattia Armani —   07/06/2012

L'ex campione di Baseball è riuscito nel difficile intento di creare una nuova IP e di dare vida a un mondo fantasy peculiare e un po' diverso dal solito. Certo, il bilanciamento di Reckoning non è perfetto e forse la prima ambientazione è troppo dispersiva. Ma per un titolo d'esordio non c'è di che lamentarsi.

Purtroppo il brand Kingdoms of Amalur, scritto da R.A. Salvatore e disegnato, rischia di scomparire ora che Curt Shilling è stato costretto a dichiarare bancarotta. La conseguenza diretta è l'apertura di un'indagine che coinvolge la polizia di stato, il procuratore generale e persino l'FBI visto che 38 Studios si è spostata dal Massachussets verso il Rhode Island.

Il problema ovviamente sta nei soldi non ancora restituiti al Rhode Island, che secondo le informazioni arrivate a noi non sembra essersi comportato correttamente, e negli 8 milioni prestati alla software house dalla Banca del Rhode Island. A questo punto non resta che scoprire che fine farà Copernicus, l'interessante MMO basato sull'universo fantasy creato da 38 Studios.

Fonte: Joystiq