Un diplomatico ceco si incontra con il presidente Greco per discutere degli sviluppatori incarcerati  27

La missiva ufficiale del presidente ceco sembra aver smosso le acque

NOTIZIA di Mattia Armani —   23/11/2012

L'appello, via missiva ufficiale, del presidente della Repubblica Ceca sembra aver sortito qualche effetto.

A quanto pare, infatti, un ambasciatore ceco è stato invitato dal presidente greco per discutere della questione di Ivan Buchta e Martin Pezlar, i due sviluppatori di Bohemia Interactive arrestati in Grecia con accuse di spionaggio.

Uno sviluppo importante per i due sviluppatori che, accusati di spionaggio, sono in carcere da oltre due mesi. Inizialmente i due hanno affermato che il trattamento loro riservato era ottimo, ma negli ultimi tempi, almeno secondo quanto riportato dai genitori, la situazione è peggiorata.

Link: helpivanmartin.org