Paradox Interactive vuole lavorare con le console di nuova generazione  0

Il publisher intenzionato anche ad approdare su Steam e App Store

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   18/01/2013

Fredrik Wester, CEO di Paradox Interactive, ha dichiarato in un'intervista con Gamasutra di voler lavorare con le console di nuova generazione, nonché di avere intenzione di approdare su Steam e App Store. "Se potessi esprimere un desiderio, vorrei che Microsoft e Sony fossero più aperte, che rendessero più semplice a tutti i tipi di aziende pubblicare giochi sulle loro piattaforme digitali", ha detto.

"Voglio lavorare con le console di nuova generazione. Ho intenzione di farlo, dunque se avessero una piattaforma che si adatti alle nostre esigenze sarebbe fantastico", ha continuato il CEO di Paradox Interactive, segnalando però una situazione di maggiore chiusura anziché il contrario. "All'inizio la piattaforma iOS era piuttosto aperta, non c'era moltissima competizione e chiunque poteva pubblicare qualcosa. Lo stesso accadeva con Windows, perché Steam era una piattaforma molto aperta. (...) Ora, però, per gli indipendenti è davvero difficile arrivarci. Usano Greenlight per fare una selezione di ciò che secondo loro avrà successo."

Wester è convinto che una maggiore apertura da parte dei produttori di console potrebbe fargli riguadagnare terreno. "Cinque anni fa il mercato PC era in completo declino, eppure i produttori di console hanno completamente mancato la sfida del digital download, e questo perché si preoccupavano troppo dei retailer. Ora hanno la possibilità di rifarsi."

Fonte: VG247