George Andreas, veterano di Rare, ha lasciato Microsoft per lavorare con Sony 0

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   28/01/2013

George Andreas, un veterano di Rare, ha deciso di lasciare Microsoft per provare la via di Sony. Andreas ha avuto un ruolo chiave nello sviluppo dell'hardware di Kinect, di Kinect Sports 1 e Season 2, per non parlare di titoli di lancio come Kameo e Perfect Dark Zero.

In Sony Computer Entertainment Europe rivestirà il ruolo di direttore creative e lavorerà negli uffici londinesi della multinazionale.

Tra i titoli cui ha lavorato, spiccato tutti i più importanti realizzati da Rare: Viva Pinata, i vari Banjo, Donkey Kong 64, GoldenEye e Killer Instinct Gold, questi ultimi tre usciti su Nintendo 64. Speriamo che in Sony possa tornare a fare videogiochi all'altezza di quelli dei suoi primi anni da sviluppatore.

Fonte: eurogamer.net