Bruckheimer Games chiude i battenti 3

Senza nemmeno un gioco fatto

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   04/03/2013

La sezione Jerry Bruckheimer Games, dopo anni di silenzio ed effettiva inattività, è stata chiusa ufficialmente in questi giorni.

La compagnia era partita con ottime premesse, con a capo gente di grande spessore come il producer di Halo 3 Jim Veevaert e Jay Cohen, precedentemente executive di Ubisoft, ma di fatto non è riuscita a portare a termine nemmeno un progetto ufficiale. Chiude dunque senza titoli all'attivo l'esperienza videoludica legata al celebre produttore cinematografico e televisivo, dopo che gli stessi Veevaert e Cohen avevano lasciato la barca, uno nel 2011 per andare a Zynga e l'altro lo scorso aprile.